Bimbo di 15 mesi ingoia hashish. Indaga la polizia di Modica

0
1873

E’ la Polizia di Stato del Commissariato di Modica ad indagare circa la dinamica dell’incidente in cui è incappato un bimbo di 15 mesi che ha ingoiato una dose di hashish. L”episodio si è verificato, sabato scorso, a Rosolini mentre il piccolo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Modica e da qui, successivamente, al reparto di rianimazione pediatrica dell’ospedale Garibaldi di Catania. Nessun pericolo di vita, anzi le condizioni per bambino sono già migliorate e non destano preoccupazioni. Ad informare la Polizia di Stato sono stati i sanitari del pronto soccorso del Maggiore. I poliziotti dovranno accertare la veridicità del racconto dei genitori. Questi avrebbero asserito che il bimbo avrebbe preso da terra l’hashish e l’avrebbe messa in bocca ed ingoiata. Il tutto sarebbe accaduto a Rosolini dove la coppia vive.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

7 + venti =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.