Bimbo di 15 mesi ingoia hashish. Indaga la polizia di Modica

0
1775

E’ la Polizia di Stato del Commissariato di Modica ad indagare circa la dinamica dell’incidente in cui è incappato un bimbo di 15 mesi che ha ingoiato una dose di hashish. L”episodio si è verificato, sabato scorso, a Rosolini mentre il piccolo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Modica e da qui, successivamente, al reparto di rianimazione pediatrica dell’ospedale Garibaldi di Catania. Nessun pericolo di vita, anzi le condizioni per bambino sono già migliorate e non destano preoccupazioni. Ad informare la Polizia di Stato sono stati i sanitari del pronto soccorso del Maggiore. I poliziotti dovranno accertare la veridicità del racconto dei genitori. Questi avrebbero asserito che il bimbo avrebbe preso da terra l’hashish e l’avrebbe messa in bocca ed ingoiata. Il tutto sarebbe accaduto a Rosolini dove la coppia vive.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciotto − 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.