Pozzallo. Messa in sicurezza dell’ex Giuffrida e riapertura della via Mazzini sono al nastro di partenza

0
587

Al nastro di partenza i lavori di emergenza per la messa in sicurezza dell’ex distilleria Giuffrida a Pozzallo.
Dopo aver ottenuto i necessari pareri, del Genio Civile e della Soprintendenza ai Beni Culturali ed Ambientali, sono stati appaltati i lavori di somma urgenza ieri è avvenuta l’immissione in possesso della struttura.
Alla presenza dei componenti dell’Ufficio tecnico comunale e della Polizia Municipale, il rappresentante della proprietà ha consegnato le chiavi dell’immobile all’ing. Dimartino che a sua volta le consegnerà alla Direzione dei lavori.
La prossima settimana si provvederà alla consegna formale dei lavori all’impresa affidataria la quale inizierà le attività in data 2 gennaio 2019.
Tali lavori che consentiranno la riapertura della via Mazzini – da anni chiusa al traffico per problemi di sicurezza – che darà respiro ai residenti ed alle attività commerciali da tempo sacrificate.
“Era una promessa che avevamo fatto alla città – afferma il Sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna – e che sono stati mantenuti: la messa in sicurezza dell’ex distilleria Giuffrida e la riapertura della via Mazzini sono ormai una realtà e spero che con questo intervento si restituisca serenità ai residenti e fiducia alle attività commerciali”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

15 − quattordici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.