Pozzallo. Messa in sicurezza dell’ex Giuffrida e riapertura della via Mazzini sono al nastro di partenza

0
404

Al nastro di partenza i lavori di emergenza per la messa in sicurezza dell’ex distilleria Giuffrida a Pozzallo.
Dopo aver ottenuto i necessari pareri, del Genio Civile e della Soprintendenza ai Beni Culturali ed Ambientali, sono stati appaltati i lavori di somma urgenza ieri è avvenuta l’immissione in possesso della struttura.
Alla presenza dei componenti dell’Ufficio tecnico comunale e della Polizia Municipale, il rappresentante della proprietà ha consegnato le chiavi dell’immobile all’ing. Dimartino che a sua volta le consegnerà alla Direzione dei lavori.
La prossima settimana si provvederà alla consegna formale dei lavori all’impresa affidataria la quale inizierà le attività in data 2 gennaio 2019.
Tali lavori che consentiranno la riapertura della via Mazzini – da anni chiusa al traffico per problemi di sicurezza – che darà respiro ai residenti ed alle attività commerciali da tempo sacrificate.
“Era una promessa che avevamo fatto alla città – afferma il Sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna – e che sono stati mantenuti: la messa in sicurezza dell’ex distilleria Giuffrida e la riapertura della via Mazzini sono ormai una realtà e spero che con questo intervento si restituisca serenità ai residenti e fiducia alle attività commerciali”.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.