In febbraio riprenderanno i lavori del lotto autostradale Rosolini-Modica

25
3122

I lavori del tratto autostradle Rosolini-Modica della Siracusa-Gela riprenderanno il prossimo mese di febbraio visto che il Dipartimento di Vigilanza degli Enti del Ministero dello Sviluppo Economico ha dato il via libera per il subentro integrale di Cosedil nell’appalto per la costruzione dei lotti 6,7,8.
Cosedil prende il posto di Condotte, azienda capofila del consorzio Cosige che si era aggiudicato l’appalto. Deteneva già il 30 per cento della commessa mentre adesso si occuperà del completamento dell’intera opera.
“Dopo quattro mesi – ha commentato l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone – il Consorzio autostrade siciliane può adesso definire la trattativa con Cosedil. La società deve però risolvere le questioni attinenti ai debiti del Cosige, ovvero il consorzio di cui fino ad oggi Cosedil ha fatto parte”.
Il governo Musumeci ha tentato in tutti i modi di sollecitare il Mise per accellerare le procedure di autorizzazione al subentro di Cosedil, per far ripartire il cantiere.

25 Commenti

  1. QUESTA CHE SI E’ RISOLTA ADESSO DOVREBBE ESSERE UNA DELLE TANTE CONTROVERSIE CONCATENATE, PERO’ PER DIPANARLE UNA AD UNA, CI VORRANNO MESI O ANNI…PERO’ QUESTO NON VIENE DICHIARATO.
    CERTAMENTE A FEBBRAIO/MARZO CI SARA’ UN ALTRO INTOPPO, MA CHE ADESSO NON E’ IL CASO DI RISOLVERLO PERCHE’ A QUEL PERIODO DOVRA’ ESSERCI UN’ALTRA PASSARELLA DI TURNO.

  2. Speriamo che questa volta sia la volta buona, finalmente così la provincia di Ragusa potrà mettere fine all’interminabile burocrazia per un’autostrada che ancor oggi risulta l’unica provincia in Italia a non averla.

  3. Ma dov’è Toninelli o la ministra per il SUD, dove sono i cinque stelle? Svegliatevi o voi che li avete votati.

  4. @ puppetta :
    Ecco come al solito vomita veleno contro i 5S , ma mi dica dov’era lei col suo PD (od ancor prima il PC e la DC , o il PSI . . il PR ect..) negli anni (decenni ! !) precedenti ??
    Già lei non era ancora nata . .
    C’è una volontà politica del non fare al sud . o meglio fare per rubare nel passato , ora è diversa la musica . .
    Oggi bisogna avere un Sud povero per favorire il Nord , ha mai visto delle auto immatricolate al sud venderle al nord ?
    Il sud deve restare così come è , cosi da far stare il nord così come è . .
    Non si possono chiedere miracoli ad un partito (movimento..) di cambiare Tutto in poco tempo .
    Ci vorrebbe una Rivoluzione , ma si sa in Italia queste cose sono Vietate .
    Al di sopra di tutto ciò c’è la forza bruta” della Massoneria .
    Veda il suo Renzi ,Gentiloni , lo stupendo Monti e tutti gli altri che si sono succeduti nei governi precedenti .
    Ecco la Paura dei”potenti” pronti a bloccare in un modo od in un altro i movimenti popolari .
    Veda la Francia col massone Macron . . ma li è tutta un’altra musica , in Italia non accadrà mai un movimento di piazza simile .
    La massoneria è la “piovra” peggiore che strangola le Libertà nel vecchio continente ,peggio che tutte le altre mafie messe insieme .

  5. @ Massaro :
    Ecco pizzicato uno dei 18.000 , a cui rode tanto dire le cose come stanno . .
    Si procuri una”papera”per evitare d’affogare . . per sicuro non sa stare a galla ne nuotare .

  6. @cittadino, ho la sensazione che abbia qualche problema. Ma ha tentato di parlare con qualcuno? Scrive a casaccio, qua si sta parlando del presente, oggi abbiamo Toninelli e la Lezzi, non parliamo del passato, del presente stiamo parlando. La psicologia è un buon aiuto per risolvere personali problemi, lasci stare cose che neppure lontanamente comprende, si fermi a valutare il presente. La saluto con tanti auguri, talvolta si può anche migliorare ed addirittura guarire (pensi un po’) in questo mondo imperfetto.

  7. @cittadino
    Ci sono persone alle quali non importa nulla del benessere collettivo, e che anzi, pagherebbero per vendersi.
    È perfettamente nutile che lei prova a spiegare loro la differenza tra il prima e il dopo, non lo capirebbero per stupidità o per malafede.
    Li lasci ragliare perché sicuramente attingevano a quella greppia per sopravvivere, e adesso con i rimborsi elettorali al 16% , c’e poco da scialare, e da qui l’astio
    Segua il mio consiglio, legga l”articolo e rida dei loro commenti, che tanto qiesto metteranno ovunque “Giggino” anche sulla fetta di pane al posto della nutella.

  8. @ puppetta :
    Ecco subito a manifestare i suoi profondi problemi di proiezione (..”la proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche propri, o parti del Sé, su altri oggetti o persone..”).
    E poi dove vuole andare senza il passato (Storia docet ) ?
    “Non si può affrontare il presente senza l’esperienza del passato ” (fare sempre tesoro degli errori propri e degli altri . .)
    Faccio a meno dei suoi ironici auguri , e le sue sensazioni sono travisati dalla rabbia e dal rancore che cova dentro il suo Se profondo .
    Cosa posso farci se lei è stata”trombata”nelle passate elezioni . . la prossima volta provi con un po di passione in più . .
    Certo che ogni essere Umano ha dei problemi , lei ha cercato di vedere i suoi ?
    Io ho avuto modo di parlare con il”qualcuno” , e lei lo ha fatto ?
    Oh , certo “scrivo a casaccio” ed a suo dire sono affetto da sindrome dell’altrove al punto da non vivere e comprendere il presente .. beata lei che ci riesce dalla sua”altezza”.
    “Ma mi faccia il piacere . .”

  9. Io credo che l’affermazione di cittadino: “Ci vorrebbe una Rivoluzione , ma si sa in Italia queste cose sono Vietate”, è la più bella affermazione che io abbia mai letto su un blog. Credo che spieghi molto del personaggio che l’ha scritta… complimenti a lei. Caspita, ne Totò, ne Peppino o Eduardo De Filippo, ne Sordi, ne Pieraccioni e neppure il grande Verdone avevano avuto una intuizione simile. Grazie di esistere cittadino, io proporrei una menzione speciale da parte della redazione a lei. E’ stato divertente, grazie.

  10. @ ‘zulu :
    Ecco arrivare il”compare” di puppetta a fargli da spalla , effettivamente mancava . . .
    Si è mai chiesto chi in Italia”vieta”le Rivoluzioni ?
    Ed i motivi perchè nessuno fa da capofila in una fantomatica azione “eversiva”.
    Di sicuro non è la Legge . . . certo va salvaguardato l’OP(Ordine Pubblico) ma certe associazioni (più o meno pubbliche) farebbero di tutto ( TUTTO !) per lasciare stare le cose come stanno .
    Tomasi di Lampedusa aveva visto molto chiaramente e bene la reale consistenza di una società tutta italiana .
    Ora il M5S e la Lega verranno pian pianino “fagocitati”dal Sistema Italia” , così come tutti i vari partiti che si sono succeduti dal dopo guerra ad oggi .

    La Siracusa-Gela non s’ha da fare , così come tante altre infrastrutture negli Iblei .
    Quantomeno passerà ancora tanto tempo , molto tempo .

    Certo io sarò un”personaggio”, ma s’è visto che individuo è lei ?
    Io che la conosco posso ben dire che è un bel soggetto fuori dai ranghi . . .

  11. Tutti a dar contro a cittadino,e pure non dice baggianate.
    Sembra che dietro ci sia astio e rancore,chissà per quale motivo?
    Perchè questo territorio non deve avere strutture tali da modernizzarlo?

  12. Solo lei cittadino non viene fagocitato dal sistema Italia, solo lei. Gente come lei ci sarà sempre, ma non riempirà mai i libri di storia, proprio perchè non si rende veramente conto della realtà. Lei è sempre stato contro tutti, prima contro la dc, poi contro il pci, poi contro il psi, poi contro forza italia, poi contro pd, oggi contro m5s e lega, fagocitati dal sistema Italia. Ma non comprende che è il suo qualunquismo il problema dell’Italia? Ogni partito o movimento le da l’illusione che esistano i sogni, e appena si rende contro che i sogni non esistono, allora tutti diventano cattivi. Ma stia sereno almeno per Natale

  13. Ci vuol coraggio e fegato a voler difendere ancora oggi questa elefantiaca “istituzione” (non parliamo di partito), che ha fagocitato milioni di italiani negli anni, ma che si sta ritrovando miseramente sola grazie all’operato svolto nell’ultimo ventennio (molti dei quali al governo); a questi 2 coraggiosi, non interessa se in questi 20 e passa anni tale “istituzione”, passata da un simbolo ad un altro con estrema facilità, ha perso quella credibilità che l’aveva portata ad essere il vessillo di un popolo proletario scontento di come andava quest’Italia. No, loro continuano a crederci? e a battersi per……………che cosa? Ma mi faccia il piacere …..alla Totò

  14. Nel 1789 Luigi XVI e Maria Antonietta hanno fatto la grandissima cazzata di non vietare la Rivoluzione per legge e vedi che fine hanno fatto…
    Oggi invece le rivoluzioni sono vietate…

  15. @ Bbb , e tutti gli altri :
    Ecco spiegato , nel link segnalato da Bbb, quello che io ho postato come “fagocitati dal sistema Italia”.
    Perchè al di sopra dei partiti , e dei governi , esistono”associazioni”più o meno segrete che si muovono nell’ombra con enormi risorse economiche condizionando la normale amministrazione delle nazioni o degli stati .

    @ Pippo :
    Non capisco cosa scrive , per come lo ha esposto , sembra quasi una tentata provocazione .
    Stia sereno lei .. non sono”qualunquista” come lei sostiene , e la invito a rispettare il mio pensiero frutto della mia attività e della mia personalità LIBERA .
    Tanti individui , così come lei , non riescono a distinguere le fake news dalla realtà .
    Il mio modo d’essere mi porta ad essere svincolato dall’appartenere ad un partito o ad un movimento , o a farmi condizionare dal gruppo(in molti casi branco..).
    Faccio cernita di ciò che è Buono e Positivo , da ciò che è Male od Inutile (in molti casi vanesio) .

    Voglio ricordarvi che un aquilone , non potrà mai essere aquila . . per via del vincolo(il filo).
    Mi ritengo una personalità Libera .
    Auguri di Buon Natale a tutti .

  16. @BBB
    Ho palesato la mia simpatia politica, della quale è risaputa l’ignoranza (meno male ci siete voi a fare da cartina tornasole).
    Purtroppo, debbo fare un appunto alla sua sottintesa simpatia politica, la quale è stata sconfitta da parte di ignoranti.
    Eccesso di presunzione?
    P.S.: me la cavo meglio in meccanica quantistica

  17. il problema vero è che quando anche persone serie e di buon senso cominciano a usare espressioni come ragliare…starnazzare d’oche ( in un recente articolo di un noto professionista modicano su questa testata), nei confronti di chi la pensa diversamente, allora arriva il momento di cominciare a preoccuparsi.
    E l’unica arma che rimane è l’ironia, perché davvero non si può prendere sul serio uno come Giggino e rimanere indifferenti di fronte alla propaganda razzista del suo compare…il quale è solito scatenare l’odio social dei suoi followers al segnale convenuto “gli/le mando un bacione”…
    Per quanto mi riguarda, certamente farei a meno di rispondere a insulto con insulto, in special modo ove si tratti del gentil sesso; Ella certamente non è affatto somarella e ha peccato solo di fretta nella digitazione ( e un congiuntivo…).
    Non perdiamo la buona educazione e il rispetto che fino a poco tempo fa contraddistingueva la gens italica…i diversi punti di vista sono una ricchezza e non un limite. Saluti

  18. Ragazzi, non litigate, è Natale e grazie a “Giggino o Messia re Napule” ci accingiamo a sconfiggere, o se preferite, eliminare la povertà. Salvo che qualcuno, connettendosi alle proprie meningi, non ci crede o non ci voglia credere.

  19. Bbb, ma guardi che Antonella se la cava meglio nella meccanica quantistica… e cccchè crede! Lei è affezionata al principio di indeterminazione di Heisemberg, la sa lunga…. eccome. Altro che risaputa ignoranza, questa è più sperta di giggino e dibba messi insieme, come dimostra la fisica quantistica. Buone feste a tutti ed a “Giggino o Messia re Napule”.

  20. Premessa:
    Nei commenti di questo articolo stampa, non si può parlare di insulti veri e propri ovvero, se qualcuno ne ha avuto offesa, da parte mia, ribadisco che questi sono indirizzati verso anonimi pseudonimi, che non intaccano l’onorabilità di persone specifiche, pertanto se qualcuno blatera di “onor offeso”, si renda riconoscibile (io ci metto il nome).
    Premesso ciò, vorrei porre alla vostra attenzione un detto che recita “Preferisco un pugno nello stomaco, che una bugia.
    Dalla violenza ci si difende, dalla bugia, purtroppo no”.
    Questo detto è calzante sia all’insulto che alla allusione. Nel’insulto, è insita una ammissione di responsabilità, da parte dell’autore. L’allusione, no. Altro non è che una vigliaccata, un “dire non dire”, una porta aperta verso la fuga, un tirare il sasso e nascondere la mano. Personalmente non nutro alcun rispetto verso codesti autori.
    Concludo di non fare riferimento alcuno nell’insultare certe idee, augurandovi pertanto un buon natale.
    Augurio fatto da una che si, insulta, ma consapevole nelle proprie intenzioni.
    P.S.: pazienza i congiuntivi, ma scrivere con un piccolo dispositivo, che non consentendo lo scorrere del testo, impedisce la rilettura e la correzione.

  21. Antonella, prenda la vita con più senso dell’umorismo, che è molto diverso dall’ottuso attacco frontale denigratorio che contraddistingue il suo movimento…
    D’altronde noi Siciliani ne siamo naturalmente predisposti…

    Buon Natale!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

sedici − 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.