Incidente sul lavoro a Modica. Muore Antonio Scifo

0
4483

Un operaio edile stava facendo un sopralluogo sul tetto di un capannone venduto all’asta nella zona industriale Asi tra Marina di Modica e Pozzallo, quando il tetto stesso ha ceduto e l’uomo è precipitato al suolo, facendo un volo di circa 10 metri, morendo sul colpo. La vittima è un modicano di 52 anni, Antonio Scifo: per lui non c’è stato nulla da fare e i soccorsi chiamati subito dagli altri soggetti presenti, si sono rivelati purtroppo vani. L’uomo avrebbe battuto la testa con violenza al suolo, e l’impatto gli sarebbe stato fatale. Il 52enne era salito sul tetto del capannone tramite un cestello elevatore, quando si è verificata la tragedia. Il medico legale non ha potuto fare altro che constatare il decesso dello sfortunato operaio. Sono intervenuti anche i carabinieri e i funzionari dello Spresal per i controlli di rito sulla sicurezza e per accertare eventuali responsabilità di terzi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

tredici − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.