Modica, il secolo di vita raggiunto da Carmelo Alecci

Una vita passata a contatto con la natura mangiando i prodotti della propria terra. Potrebbe essere questo il segreto della longevità di Carmelo Alecci, arrivato ieri a tagliare l’importante traguardo dei 100 anni in perfetta forma e circondato dagli affetti dei propri cari, in primis dell’amata moglie Rosa che ha 10 anni in meno di lui ma altrettanta vitalità. Insieme alla inossidabile coppia anche i due figli Giuseppe e Rosario con le rispettive consorti e con una nutrita schiera di nipoti e pronipoti. A presenziare anche il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, che conosce il signor Alecci da sempre. “Una festa molto significativa per me – commenta il primo cittadino – perché il signor Alecci mi conosce da quando ero bambino. L’ho sempre visto lavorare instancabilmente e questo potrebbe essere il segreto per essere arrivato in queste condizioni a questa età. A lui e alla sua splendida famiglia i migliori auguri per questo compleanno”. Il signor Alecci ha lavorato per anni nei campi e amava girare per la città con il suo amato Garelli. Ad aiutarlo anche la moglie che si è sempre divisa tra la casa ed il lavoro in campagna. Qualche anno fa ha avuto problemi di salute che sembravano insormontabili ma grazie alla sua tenacia ed alla sua perseveranza ha superato anche questi ed oggi ha come obiettivo partecipare alle festa per i 100 anni della moglie come lui stesso ha ricordato durante la festa.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI