Prestito ponte per l’aeroporto di Comiso. La SAC di Catania immette somme per sopperire alla necessità di liquidità di S.O.A.C.O.

2
966

“Il cda SAC di Catania ha approvato la possibilità di un prestito ponte a S.O.A.C.O di un milione e duecentocinquanta mila euro per sopperire alla necessità di liquidità della società di gestione dell’aeroporto di Comiso – ha dichiarato con soddisfazione il sindaco di Comiso Maria Rita Schembari – . Tale decisione sarà sottoposta a breve all’assemblea dei soci SAC per la ratifica definitiva. Una decisione da parte di SAC che ci conforta sulla direzione di una sempre più stretta sinergia tra le due società”.

2 Commenti

  1. Intanto,senza che nessuno se ne preoccupi, sia i giornali locali che i politicanti locali buoni solo a farci credere che Comiso è un hub importante ecco che si scopre che AIR MALTA si è defilata.
    Eh si! Cari soggetti sopra nominati e lettori dal 4 novembre la citata compagnia aerea sospenderà i voli da e per Malta ritornando il monopolio al catamarano che continuerà ad applicare tariffe doppie se non triple di quelle del biglietto aereo a meno che non ti voglia fermare x soli 4 gg nell’isola dei cavalieri!!!!!
    Complimenti e bravi davvero!!!!

  2. Con un flusso di passeggeri ridicolo,a fronte di costi di gestione altissimi , quando , gli illuminati manager ,capiranno che questo aeroporto è destinato a chiudere ? Finora ha sopravvissuto solo grazie a sovvenzione pubbliche .

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

17 − tredici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.