Calcio, Promozione. Il Ragusa supera il Megara e torna in vetta con Enna e Real Siracusa

Contento per il risultato, meno per l’atteggiamento della squadra nella parte finale del match. “Abbiamo rischiato di rianimare una contesa che doveva essere già in archivio da un pezzo”. Questo il lapidario commento del tecnico dell’Asd Ragusa Calcio 1949, Filippo Raciti, dopo il successo ottenuto ieri pomeriggio allo stadio Aldo Campo di contrada Selvaggio contro un coriaceo Megara Augusta. Raciti spiega che cosa non lo ha convinto. “Abbiamo giocato bene per tutto il primo tempo – sottolinea – tanto è vero che abbiamo realizzato due goal e che potevamo ritenere già chiusa la competizione. Nella ripresa, però, non siamo scesi in campo con lo stesso atteggiamento convinto di prima e quindi abbiamo fatto guadagnare metri agli avversari (nonostante siamo riusciti comunque a creare qualche occasione importante) sino a far realizzare loro il gol del 2-1. E, come se non bastasse, negli ultimi minuti abbiamo corso il rischio di farci pareggiare la partita. Circostanza che avrebbe comportato, da parte nostra, la perdita di due punti che, avendo giocato in casa, avrebbero avuto il sapore amaro di una sconfitta. No, non possiamo concederci certi svarioni. Anche perché abbiamo visto che le altre squadre di testa corrono a mille e non lasciano spazi”. Stavolta, Raciti ha impiegato Gargiulo sin dal primo minuto, anche alla luce della squalifica di Furnò. “Il ragazzo – sottolinea l’allenatore – si è mosso bene, ha tenuto alta la squadra, ha corso e ha anche “rischiato” di fare gol. Chiedo a tutti più concentrazione e, allo stesso tempo, una buona dose di cinismo. Rischiare di prendere goal nella fase finale della partita è una cosa che non dovrebbe accadere. Non possiamo stare con il patema d’animo quando, invece, abbiamo dominato l’avversario. Per il resto, comunque, posso dire che, soprattutto nella prima fase, la competizione l’abbiamo impostata per come l’avevamo preparata. E le risposte non sono mancate”. Adesso, finalmente, l’Asd Ragusa 1949 potrà tenere gli allenamenti senza interruzioni dovute alle partite di Coppa e cercherà di prepararsi al meglio in vista del prossimo impegno sul campo di un Frigintini assetato di punti.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI