Modica: “La minoranza contro le opere pubbliche”

2
2868

“Una parte della minoranza al Consiglio Comunale di Modica continua ad essere accecata da rancori personali e odio nei confronti dell’Amministrazione che è disposta a fare di tutto pur di andarle contro”. A parlare è la maggioranza consiliare che replica all’attacco sferrato dopo l’ultima riunione della civica assise, venerfi scorso. “L’ennesima dimostrazione, semmai ce ne fosse ancora bisogno – si legge nella nota – l’abbiamo avuta ieri nel corso della discussione per l’approvazione del Piano Triennale delle Opere Pubbliche. Uno degli strumenti più importanti dell’intera vita comunitaria sul quale i soliti noti della minoranza si sono messi a giocare. A memoria d’uomo non è mai successo che un’opposizione votasse contro al Piano, al massimo si sono registrate le astensioni. Ma tra alcuni componenti di questa minoranza è tanto l’accanimento contro la maggioranza che si adora praticare fino alle estreme conseguenze l’ostruzionismo più cieco che porta a votare contro tutto e tutti anche contro la realizzazione di importantissime opere pubbliche che gioverebbero a tutta la Città. Per far capire ai modicani di che personaggi stiamo parlando, sappiano che hanno votato contro al completamento dell’asse viario del Polo Commerciale, contro la palestra polivalente “Io gioco legale”, contro le rampe di accesso di C.da Caitina, contro il potenziamento della via Gianforma , contro la regimentazione e copertura del torrente S.Liberale. Per fortuna gli elettori modicani ci hanno voluto dare un così ampio consenso che ci permette di superare senza alcun problema l’isteria di qualche membro dell’opposizione a caccia disperata di recuperare consensi e “mi piace” su Facebook. E quindi – conclude la maggioranza – il Piano è passato consentendoci di poter programmare al meglio la realizzazione di queste fondamentali opere che miglioreranno ancora di più il volto di Modica. Ci dispiace per i soliti noti che, se non cambieranno atteggiamento diventando anche propositivi e non solo distruttivi, resteranno rinchiusi nel loro isolamento dorato a rimirarsi e a rimuginare su quanto siamo cattivi, su quanto siamo incompetenti, ignoranti e inconcludenti”.

2 Commenti

  1. Prima di votare i consiglieri danno delle motivazioni che in questo articolo, volutamente, non sono state riportate. Fateci vedere le dirette del consiglio così ci rendiamo conto di cosa realmente succede in quell’aula.

  2. Giustamente, come scrive @pippino, se avreste un minimo di etica politica e non foste assoggettati al padrone, fareste in modo di farci vedere i consigli comunali in diretta. Mi sa però che le risatine e le comparse, come da foto, finiranno presto!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

cinque + 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.