Garza dimenticata nell’addome di un paziente. Modica, condannati 3 medici e due infermieri

Tre medici e due infermieri, all’epoca dei fatti, in servizio all’Ospedale Maggiore di Modica, sono stati condannati dal Tribunale di Ragusa a due mesi di reclusione ciascuno. Si tratta di L.B., A.S., A.P., e di R.M. e S.V.. Un collega di questi ultimi due è stato, invece, assolto. Secondo l’accusa avevano dimenticato una garza di un metro e mezzo all’interno dello stomaco di una paziente che avevano operato. La vittima nei quindici giorni successivi accusò un’occlusione intestinale. La garza fu poi asportata nel corso di una operazione effettuata all’ospedale «Civile» di Ragusa. Gli imputati erano accusati di lesioni colpose gravi.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI