Cani killer di Pisciotto. La Cassazione annulla condanna per ex sindaco di Scicli e 3 veterinari

4
1795

La Corte di Cassazione ha annullato la sentenza di condanna e, dunque, ha assolto da tutti i reati l’ex sindaco di Scicli, Giovanni Venticinque,difeso dal prof. Giovanni Grasso e dall’avvocato Giovanni Riccotti La Rocca, condannato per la vicenda dei cani killer di Contrada Pisciotto che, fra gli altri, sbranarono e uccisero il bambino modicano Giuseppe Brafa.
Chiusa la vicenda penale, prosegue il processo civile, dove i familiari del ragazzino chiedono i danni. Giovanni Venticinque era stato condannato per omicidio colposo in concorso. La Corte d’Appello di Catania gli aveva inflitto 5 anni e 9 mesi(rispetto ai 6 anni e 2 mesi comminati dal Tribunale di Ragusa). La Cassazione ha assolto anche i veterinari dell’Asp di Ragusa, Antonino Avola, Roberto Turlà e Saverio Agosta, difesi dagli avvocati Fabio Borrometi, Romano ed Enrico Platania, condannati in secondo grado a 5 anni e un mese di reclusione(erano stati assolti in primo grado per omissione d’atti d’ufficio e omicidio colposo) e al pagamento di una provvisionale di oltre 700 mila euro in favore delle parti civili, oltre all’interdizione perpetua dai pubblici uffici.
L’altro imputato, Virgilio Giglio, difeso dall’avvocato Francesco Riccotti, era stato condannato in entrambi i gradi a quattro anni e sei mesi di reclusione per lesioni e omicidio colposo. L’anziano, l’unico finito in carcere, nel frattempo, è deceduto.
Le parti civili erano assiste dagli avvocati Albo, Maltese e Trantino.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

4 Commenti

  1. La giustizia ha trionfato sugli errori di certa magistratura.Sono vicino all’amico Venticinque di cui ho sempre apprezzato l’umanita e la disponibilità verso gli altri e verso la sua amata Scicli.
    Ad majora Carmelo Floridia

  2. Nessuno è colpevole , tutti innocenti . . .
    A parte il Giglio ovviamente .
    Un modo come un altro di amministrare la Giustizia in Italia . .

  3. Era scontato che finisse così. La burocrazia ringrazia. Miete più vittime di un terremoto 8.0 scala ricther.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

11 + 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.