Premio alla modicanità….quali i criteri?

Assegnati giovedì i premi alla modicanità a quattro personaggi “illustri” modicani, Noemi Barrera, ingegnere matematico e ricercatrice all’Università di Tel Aviv, Orazio Iacono, CEO di Trenitalia, Tony Pellegrino, Hairstylist, e Giovanni Stracquadanio, laureato in Informatica e docente alla University of Essex, Regno Unito. Spesso, a conclusione delle premiazioni ci chiediamo quali sono i criteri di scelta? Prendo in prestito una dichiarazione del presidente della Pro Loco, organismo organizzatore, Luigi Galazzo: “Sono curriculum che esprimono il senso della modicanità per modestia, compostezza, rigore negli studi e ambizione a guardare ad obiettivi sempre più ambiziosi. I premi vogliono anche essere da esempio e da stimolo alle giovani generazioni di come, anche lontano da casa, si può trovare una collocazione ideale per le proprie aspirazioni”. Ora, con il massimo rispetto, riconoscendo la professionalità e tutto ciò che si vuole, non comprendo cosa ci azzecchi, ad esempio, in tutto questo, Tony Pellegrino, che modicano non è(è di Ispica), che ha aperto una delle sue attività a Modica(dove, peraltro, è praticamente sempre assente)e, dunque, non si comprende a che titolo sia stato scelto. Probabilmente nel suo settore poteva essere premiato, che ne so, di Orazio Modica Ragusa che ha lavorato sodo per venire incontro alle esigenze di quelle donne colpite da tumore e che vivono anche il dramma della caduta dei capelli e per le quali si è prodigato per trovare soluzioni con parrucche che non lasciano apparentemente il minimo sospetto sulla malattia. Parlando in redazione del Premio alla Modicanità è venuto fuori che un paio di anni fa era stata segnalata la figura del sindacalista di Modica, Orazio Ruscica, promotore dello Snadir, il sindacato autonomo degli insegnanti di religione, creando la sede nazionale proprio a Modica, in Via Sacro Cuore, con una rete di segreterie sparse per l’Italia, con novemila iscritti, con convegni ovunque, molti dei quali hanno portato a Modica centinaia di persona e alleanze con sindacati di varie nazioni europee. La segnalazione non è stata presa in considerazione, non si sa per quale motivo.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI