Modica, la banda dei furti di carrube fa cilecca

L’agricoltore P.P. è rimasto sgomento alla vista del proprio rimorchio “scassinato” a pochi metri dall’abitazione in Contrada Busita nelle campagne modicane.
Una banda di ladri di carrubbe aveva pensato bene di asportare le carrube che dopo la raccolta erano state sistemate nel rimorchio posteggiato in un campo, pronte per la consegna.
Erano i frutti raccolti in economia dalla famiglia dell’imprenditore nei giorni precedenti con duro lavoro.
Sul rimorchio erano sistemati circa 40 quintali di carrubbe che certamente non erano passate inosservato alla banda visto che erano ben visibili dalla Consorziale Busita Carranzonza-Lanzagallo.
Nottetempo, quindi, i malviventi hanno pensato di agire, scardinando la sponda posteriore del mezzo di trasporto con un piede di porco, curando di non fare rumore per non allertare il proprietario la cui abitazione era a circa 30 metri.
Hanno riempito dei sacchi di juta per l’asporto ma qualcosa li ha fatti desistere, forse il rientro in tarda ora del figlio dell’agricoltore.
Colpo sfumato, insomma.
In pochi giorni sulla Busita-Lanzagallo è il quarto furto(questo tentato) che la banda mette in atto. Il primo in Contrada Lanzagallo, dove i delinquenti hanno trainato a mano un rimorchio fermo in un cortile, poi indisturbati hanno trasbordato il carico di diversi quintali su altro mezzo.
Il secondo furto ai danni di una donna della medesima contrada e non distante dalla strada principale . Qui hanno trafugato le carrube contenute in sacchi e lasciati sotto gli alberi .
Nel terzo furto, poco distante, hanno preso la via dei campi scardinando una sbarra metallica di un ingresso secondario.
Qui hanno travasato dal rimorchio circa venti quintali di frutti nei sacchi rubati in precedenza.
Sacchi rimasti in parte vuoti(come si vede nella foto), nel tentato furto della sera scorsa.
I furti sono riconducibili ad una banda ben organizzata, molto abile.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI