Marina di Ragusa, Restituire Piazza Dogana alla libera fruizione dei residenti e villeggianti

I natanti depositati nello spazio comunale di Piazza Dogana dovranno essere rimossi dai proprietari entro il 30 luglio prossimo. Il sindaco Peppe Cassì che ha emanato un’apposita ordinanza per motivi igienico sanitari e di decoro urbano, spiega le motivazioni che lo hanno convinto ad adottare tale provvedimento.
“Da diversi anni alcune imbarcazioni da diporto stazionano in Piazza Dogana in stato di completo abbandono, sono divenute ricettacolo di rifiuti di ogni genere (persino di siringhe), e trasformate in latrine a cielo aperto. Alcune di esse sono peraltro poggiate su carrelli arrugginiti che rappresentano un vero e proprio pericolo per i bagnanti che affollano la spiaggia adiacente ed in particolare per i bambini che giocano nell’area. Non si tratta – aggiunge ancora il sindaco Cassì – delle tipiche “varcuzze” di legno dei pescatori che un tempo utilizzavano Piazza Dogana come spazio di approdo e di vendita del pescato, e che hanno ormai trovato collocazione all’interno del porto turistico, ma di fatiscenti scafi privi di qualsiasi valore storico e di riferimenti alla tradizione di Marina di Ragusa, i cui proprietari hanno scambiato la discesa a mare della Piazza per area di parcheggio. Piazza Dogana deve essere liberamente fruibile da tutti”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI