Eclissi di Luna, stasera la più spettacolare del secolo

Stasera, meteo permettendo, andrà in scena l’eclissi di Luna più lunga del secolo. Uno show celeste quello del 27 luglio dai molteplici aspetti visto che, oltre al nostro satellite naturale, in cielo saranno visibili anche ben quattro pianeti. In archivio, almeno per questi giorni, i due luminosissimi passaggi della Stazione spaziale internazionale.
Marte e il Sole saranno sui lati opposti della Terra. Oltretutto in queste sere d’estate è ben visibile con il suo caratteristico color rubino accanto alla Luna.
Brillerà ancora di più anche se la vista della sua superficie, attraverso un buon telescopio, è ancora offuscata da una terribile tempesta di sabbia che coinvolge tutti e due gli emisferi. A causa di questo tempaccio, pare che il rover Opportunity faccia fatica a ricaricare le sue batterie visto che i raggi solari non riescono più raggiungere i suoi pannelli. Per l’altro rover, Curiosity, non c’è apparentemente nessun problema grazie alla sua propulsione nucleare.
la fase più spettacolare avverrà intorno alle 22,23 quando il disco lunare sarà in ombra. Sorpresa nella sorpresa un luminosissimo pianeta Marte sarà visibile come un faro color rubino a pochi gradi di distanza dalla Luna. Questi gli orari dell’eclissi. Il primo contatto penombra avverrà alle ore 19,14 e 49, mentre il primo in ombra alle 20,24 e 27. L’inizio della totalità dell’eclissi ci sarà alle 21,30 e 15 con il massimo previsto alle ore 22,22 e 54. Fine dell’evento alle 23,13 e 12 con l’uscita dal cono d’ombra alle 00,19 di sabato 28 luglio.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI