Il Liceo Artistico “Galilei-Campailla” di Modica ha ricevuto il Premio del Giffoni Film Festival

0
3523

Sono molto entusiasti e soddisfatti i giovani del piccolo Staff del Cortometraggio “Specchio-mirror”, Vincitori del Premio Award Audience del Giffoni Film Festival -My Giffoni 2018-, per avere ritirato l’ambito Premio.
La delegazione del Liceo Artistico dell’Istituto I.S. “Galilei-Campailla” di Modica, formata dal giovane regista videomaker Angelo Piccione, dagli attori protagonisti, Carmelo Garofalo ed Erica Cicero, accompagnati dalle docenti Prof.ssa Rosalinda Di Benedetto, referente per il progetto e dalla Prof.ssa Lucia Cartia, delegata del Dirigente scolastico Prof. Sergio Carrubba, ha ricevuto il Prestigioso Premio dalle mani del dott. Manlio Castagna, vice direttore artistico e collaboratore del dott. Claudio Gubitosi, vero motore ed anima del Giffoni Film Festival, rassegna cinematografia per giovani giunta alla 48^ edizione, ormai evento di rilevanza planetaria, unico nel suo genere.
Una doppia gioia per il giovane Angelo Piccione il quale, oltre ad essere componente dello staff del cortometraggio Vincitore del Premio Audience Award, vivrà l’esperienza di Giurato per la categoria Generator +16 per tutti i dieci giorni del Festival che vedrà impegnati 5601 giurati provenienti da tutta Italia e da 52 paesi del mondo: dall’Azerbaijan al Kosovo, dalla Cina alla Corea del Sud, passando per USA, Iran, Palestina, Israele, Libano, Qatar, India e dall’intera Europa, nel segno dello scambio, del dialogo e dell’integrazione.
Un momento entusiasmante per l’eccezionale storico traguardo raggiunto.
Il Cortometraggio “Specchio-Mirror”, infatti, è l’unico Cortometraggio a rappresentare giovani talenti ed eccellenze della Regione Sicilia e delle scuole siciliane, essendo il Liceo Artistico dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Galilei-Campailla” di Modica retto dal Dirigente Prof. Sergio Carrubba, l’unica istituzione scolastica ad avere raggiunto con suoi alunni tale ambito traguardo/premio.
Un gruppo di giovani studenti molto affiatatati -Carmelo Garofalo, Erica Cicero, Marika Diquattro, Giulia Paolino, Antonio Ricca, Michele Terranova, Salvatore Ingarao, Stefano Muccio- coordinati dal giovane regista/videomaker Angelo Piccione-, con la passione per la cinematografia, che sotto la guida e con il prezioso aiuto delle docenti Proff. Rosalinda Di Benedetto e Lucia Cartia, hanno entusiasmato l’intero Istituto Galilei-Campailla di Modica nonché amici, conoscenti e giovani studenti di diversi istituti scolastici dell’intera provincia iblea, suscitando un consenso unanime anche a livello nazionale espresso con la votazione on line del Cortometraggio “Specchio-Mirror” su omonima poesia di Salvatore Quasimodo di cui ricorre il 50° anniversario della morte.
Il Premio Audience Award ha proiettato l’Istituto I.S. “Galilei-Campailla” di Modica nell’albo d’Oro del Giffoni Film Festival- My Giffoni- tra i migliori Istituti italiani; un “unicum“ di testimonianza positiva da parte della istituzione scolastica stessa per l’attenzione e il sostegno ai giovani studenti che, attraverso il linguaggio cinematografico ed audiovisivo, sono riusciti a comunicare nobili sentimenti ed a far riflettere sulla non alienabilità dei valori universali quale il rispetto per la vita, la natura e la solidarietà.
Tale cortometraggio, infatti, già Primo premio assoluto nella sezione “Adotta una poesia” del Festival Versi di Luce, concorso tenutosi a Modica il 23 marzo scorso, realizza, attraverso il linguaggio cinematografico, il tema dell’attaccamento alla vita, insito nella poesia quasimodiana. Nella lirica Specchio, infatti, l’immagine dell’uomo si identifica con le forze vitali della natura e rinvia al tema dell’ “Acqua” peraltro alla base del Giffoni film festival edizione 2018.
“Abbiamo immaginato – affermano gli studenti del Liceo Artistico – di rappresentare il tronco che rifiorisce dopo l’inverno, come metafora dell’uomo che, pur nel dolore e nella sofferenza dei traumi subìti, sente ritornare in sé la gioia di vivere al pari di una gemma che risorge o dell’apparire del cielo sereno a primavera, dopo il cupo inverno.
La storia, ideata e narrata nel cortometraggio, si sviluppa attorno al fulcro della suddetta riflessione. Si susseguono contemporaneamente due vicende parallele ma con un unico grande obiettivo: l’attaccamento alla vita; la storia di un soldato che aspira a ritornare presso la sua casa e poter riabbracciare la sua amata e quella di un ammalato che fugge dall’ospedale per ritornare nei luoghi d’infanzia e potersi tuffare nelle calde acque del mare gioendo della bellezza della vita.
Sono impressionanti i numeri della 48esima edizione del Giffoni Film Festival: 100 opere partecipanti, di cui 11 italiane, in concorso in anteprima nazionale, -con temi che spaziano dai conflitti generazionali, alla diversità, fino a bullismo, migrazioni, sentimenti, dubbi, adolescenza, crescita personale-, nelle 8 sezioni competitive che richiamano a Giffoni Valle Piana (SA) 5601 giurati (dai +3 anni ai +18) provenienti da 52 Paesi/Stati del mondo, 13 anteprime mondiali di film internazionali non ancora nelle sale, 6 eventi speciali, 28 film tra eventi, maratone e rassegne, oltre 90 talent e ospiti tra cinema, musica, tv, web, scrittori, autori, imprenditori e rappresentanti delle Istituzioni attesi sul Water Carpet della Cittadella del Cinema e della Multimedia Valley, 9 Meet the Stars riservati a 8000 fans non in giuria, 5 sezioni Masterclass con i nomi più interessanti della scena cinematografica, radiofonica, televisiva, musicale e green, 21 live gratuiti, 1 contest per artisti emergenti della scena Trap e Rap, oltre 15 incontri e laboratori dedicati all’innovazione digitale, 30 laboratori didattici e creativi, più di 200 eventi gratuiti, con un pubblico atteso di 250.000 persone in dieci giorni, dal 19 al 29 luglio 2018.
Ad impreziosire ulteriormente il Giffoni Film Festival sarà anche la presenza dell’illustre Tenore Andrea Bocelli, il quale il 20 luglio scorso ha ricevuto il Premio Truffaut a Giffoni. Tra gli ospiti istituzionali presenti il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, Roberto Fico, Presidente della Camera dei Deputati, Luigi Di Maio, Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, il Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo Alberto Bonisoli, il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Pari opportunità e giovani Vincenzo Spadafora, il Procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri, il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, Giovanni Malagò, presidente del Coni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

dieci + dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.