A Scoglitti(Vittoria) un grande successo per “Una corsa per la ricerca”

0
1019

Grande successo di pubblico per “Una corsa per la ricerca”, la manifestazione dal cuore d’oro svoltasi venerdì 20 Luglio, a Scoglitti. Il centro della frazione balneare, ed in particolare Piazza Sorelle Arduino, location principale dell’evento, ha visto un afflusso di oltre 5.000 persone che hanno voluto prendere parte a questa 9° edizione.
“Una corsa per la ricerca”, organizzata e fortemente voluta dalla Parent Project Onlus – in particolare nella figura del suo presidente il Dott. Luca Genovese – con la preziosa collaborazione di Maurizio Iachella e l’assistenza tecnica della società podistica Barocco Running Ragusa, è da sempre un’iniziativa finalizzata alla raccolta di fondi per sostenere la ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker.
Tre le tipologie di gara che hanno caratterizzato l’evento: una corsa agonistica, una camminata solidale – quest’ultima in collaborazione con tutte le associazioni dei camminatori e le associazioni che si occupano dei Disabili – e ancora una corsa dell’amicizia nata dalla collaborazione con il presidente dell’AVIS Giovanni Carbonaro e riservata a ragazzini di età compresa tra i 4 e i 10 anni. Proprio i giovani, infatti, devono essere visti come importanti divulgatori di messaggi di solidarietà rivolti ai coetanei afflitti da queste patologie.
All’iniziativa – patrocinata dal Comune di Vittoria – hanno aderito circa 150 partecipanti tra atleti della gara podistica e quelli della categoria “Dottori commercialisti ed esperti contabili” che hanno percorso un circuito cittadino di circa 7 Km. I primi tre classificati della gara podistica, per la categoria assoluta maschile, sono stati rispettivamente Michele Carrubba, che si è aggiudicato il primo posto, seguito da Giuseppe Licitra e Salvatore Morana. Per la categoria assoluta femminile a tagliare per prima il traguardo è stata invece Elisa Simonelli, seguita da Sabrina Mazza e da Loredana Busacca.
Per la categoria Dottori commercialisti ed esperti contabili, il più veloce è stato Claudio Rappa Liborio mentre il secondo posto del podio è andato a Francesco Marotta.
Non solo sport. Tante, infatti, sono state le attività collaterali che hanno accompagnato l’iniziativa: balli hip hop, spettacoli di danza orientale e sportiva, body painting e anche un’area riservata ai più piccoli con gonfiabili giganti. Fulco degli spettacoli serali sono stati invece: il testimonial speciale dell’evento, ovvero il grande attore Angelo Russo (famoso per il ruolo di Catarella nella fiction tv “Il Commissario Montalbano”) che ha intrattenuto tutti i presenti con gag divertentissime ed ancora il coinvolgente concerto della band catanese “Inpinta”. In piazza sono stati inoltre allestiti stand per la degustazione di prodotti tipici e uno stand dedicato alla festa della granita.
A condurre la serata sono stati Valentina Frasca, affiancata da Maurizio Iachella e Carmelo Incardona, in arte “Gli Scoppiati”, professionali e al contempo esilaranti come sempre.
Doverosi e sentiti ringraziamenti per questa splendida iniziativa a supporto della ricerca sulle DM, vanno all’Amministrazione Comunale, agli atleti, alle associazioni sportive, alle associazioni Onlus, alle società sportive, a tutti gli artisti e alle aziende che hanno sponsorizzato l’evento e senza le quali non sarebbe stato possibile realizzarlo. Un ringraziamento particolare va poi agli artefici di questa serata, al Dott.Luca Genovese, a Maurizio Iachella, showman sempre attivo nelle tematiche sociali, ed a Giorgio Platania – presidente della società podistica Barocco Running Ragusa.
Insieme hanno regalato sorrisi e soprattutto la speranza di migliorare le condizioni di vita di tutti coloro che, ogni giorno, lottano contro la distrofia muscolare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

3 + dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.