Modica. Deceduto improvvisamente Orazio Aurnia, un amico di tutti in città

4
23287

Una notizia che ha scosso la città di Modica, particolarmente i tanti amici che lo apprezzavano e che rimangono senza parole. E’ deceduto questa mattina per un infarto improvviso a soli 50 anni Orazio Aurnia. Era molto conosciuto in città anche per l’attività svolta dal padre negli anni passati in quanto gestiva un genere alimenari nel centro storico della città. Non si contano i messaggi commossi di cordoglio sul suo profilo Facebook. Il suo ultimo post lo aveva scritto ieri sera alle 20.54 e recitava così:

Essere una persona sensibile vuol dire percepire un tono di voce distante durante una telefonata, riconoscere l’ansia, la paura e la tristezza nella faccia degli altri. Essere sensibile vuol dire fare caso a tutto, e con “tutto” intendo veramente qualsiasi cosa: un cane solo, un colore diverso del cielo, un sorriso più sentito, una parola colorata in mezzo a tante parole anonime. Essere sensibili vuol dire vivere dieci, cento, mille vite ogni giorno. Quando sei sensibile non puoi fregartene, farti gli affari tuoi, lasciar perdere. Si dovrebbe aver cura di chi è sensibile, potrebbe morire per una carezza in meno.

4 Commenti

  1. Addio Orazio, ti ricorderemo sempre, nella tua semplicità e soprattutto nel tuo grande altruismo che era in te. Rip

  2. VERITA’ PER ORAZIO AURNIA
    solo cosi potremmo affermare di averlo amato e stimato per quel uomo semplice che era in lui

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quindici − 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.