“Socialmente pericoloso”. Ragusa, tunisino espulso dall’Italia

Un tunisino di 28 anni è stato espulso dall’Italia con accompagnamento alla frontiera perchè “socialmente pericoloso”. Il giovane risiedeva in provincia di Ragusa.
T. G., con precedenti per spaccio, già residente a Vittoria, durante un controllo era stato trovato in possesso di foto che lo ritraevano mentre impugnava armi, nonché immagini di bandiere e miliziani dell’autoproclamato stato islamico. E’ stato rimpatriato a Tunisi con volo diretto. E’ il 65esimo c straniero espulso per contiguità ad ambienti dell’estremismo islamico nel 2018, il 302mo dal 2015.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI