Semaforo non fuzionante e l’annuncio farlocco della precedente Amministrazione ragusana. Chiavola (PD) chiede interventi alla nuova Giunta

0
235

“Era stato annunciato dalla precedente amministrazione comunale di Ragusa, con tanto di nota ufficiale, la riattivazione dell’impianto semaforico di corso Vittorio Veneto, all’incrocio con via del Plebiscito, alle prese con un guasto alla centralina ormai vetusta, entro il mese di maggio. Bene, siamo quasi a metà luglio, cioè un mese e mezzo dopo, e della tanto decantata riattivazione ancora non si vedono gli effetti”. A denunciarlo è il consigliere comunale del Pd, Mario Chiavola, il quale sollecita la nuova amministrazione guidata dal sindaco Cassì a verificare come stanno le cose. “Era stato annunciato, inoltre – spiega Chiavola – che l’impianto avrebbe dovuto essere sostituito con uno a tecnologia a led di ultima generazione. Da quelle parti, però, si continua a transitare senza luci rosse, gialle e verdi come se niente fosse. Una situazione di disagio, per non parlare di potenziale pericolo, che non si capisce per quale ragione non sia stata ancora sanata, subendo tutti questi ritardi. Sollecitiamo chi di competenza, dunque, ad intervenire e a trovare una soluzione rapida ed efficace”.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome