I migliori trasferimenti del calciomercato 2018

0
457

In questa estate caratterizzata dall’esclusione dell’Italia dal Mondiale di Russia 2018, il mondo del calcio non è certo andato in vacanza. Anzi, la sessione estiva di calcio mercato si sta rivelando una tra le più scoppiettanti degli ultimi anni. Grandi nomi sia tra gli allenatori che tra i giocatori caratterizzeranno la stagione 2018/2019. Da Carlo Ancelotti al Napoli fino al chiacchieratissimo Cristiano Ronaldo alla Juventus, dato ormai per certo anche se manca ancora l’ufficialità.

Il trend per quanto riguarda il prezzo dei cartellini è in rialzo, soprattutto per quanto riguarda i trasferimenti dei grandi nomi internazionali e non c’è da stupirsi se quest’anno verrà raggiunto un nuovo record per il trasferimento più costoso del mercato italiano. L’arrivo di giocatori importanti può realmente ridefinire le quote di serie A gli equilibri tra le squadre, soprattutto quelle di vertice, tanto che anche i bookmaker stanno cambiando le loro quote in base ai trasferimenti conclusi. Per tutti i movimenti c’è tempo fino al 17 agosto, cioè il giorno prima dell’inizio del campionato di Serie A.

I campioni d’Italia in carica non sembrano essere sazi dei sette scudetti consecutivi, anzi sono a caccia dell’ottavo titolo di seguito. Dopo la partenza di Buffon con destinazione il PSG, la Juventus ha concluso il trasferimento del giovane portiere Mattia Perin dal Genoa per 12 milioni più bonus. Nel reparto difensivo sono arrivati Cancelo dal Valencia e Caldara dall’Atalanta, mentre a centrocampo Spinazzola sempre dall’Atalanta e Emre Can dal Liverpool. In attacco è stato acquistato Pjaca dallo Schalke. Se questi sono i “colpi” conclusi, sono ancora tante le trattative in corso, come ad esempio quella per il centrocampista del Tottenham Moussa Dembelé. Ma a far sognare i tifosi e l’Italia intera è ovviamente il l’arrivo di Cristiano Ronaldo. Il fenomeno portoghese è ormai considerato un giocatore bianconero e l’affare potrebbe concludersi per la stratosferica cifra di 120 milioni di euro, nuovo record per il calcio italiano. Un giocatore come Ronaldo darà valore non solo al club bianconero, ma all’intero sistema calcio del Bel Paese.

Molto competitivoanche il mercato dell’Inter, con gli acquisti dei centravanti Politano dal Sassuolo e Lautaro Martinez dal club argentino Racing. A centro campo sono arrivati Nainggolan dalla Roma e Joao Mario dal West Ham, mentre la difesa si è rafforzata con De Vrij dalla Lazio, Asamoah dalla Juventus e Bastoni dall’Atalanta.

Per quanto riguarda il Milan, sono diversi gli acquisti conclusi. Il portiere Reina è arrivato dal Napoli, ma hanno raggiunto Milano anche i difensori Strinic e Felicioli e Simic. Il centrocampo si è rinforzato con Halilovic dall’Amburgo e Bertolacci dal Genoa, mentre l’attacco ha visto l’arrivo di Bacca dal Villarreal.

Tra i club di vertice c’è anche la Roma di Di Francesco. I giallorossi hanno già comprato il difensore Bianda dal Lens, Marcano dal Porto e Santon dall’Inter. A centrocampo ha visto l’arrivo di Pastore dal PSG, Cristante dall’Atalanta, Coric dalla Dinamo Zagabria e Zaniolo dall’Inter. Attualmente le trattative si concentrano principalmente su centrocampisti: Ziyech dell’Ajax, Brahimi del Porto, B. Fernandes dello Sporting e Forsberg del Lipsia, ma potrebbe arrivare anche Berardi dal Sassuolo.

Ovviamente questi sono solo una parte di tutti i trasferimenti già conclusi, a cui bisogna aggiungere tutti i “colpi” che arriveranno fino alla chiusura del mercato. Indipendentemente dall’arrivo o meno di Cristiano Ronaldo, non mancheranno altri acquisti capaci di far sognare i tifosi.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome