La ProVolley Team Modica si affida alle mani di Giovanni Aprile, sarà ancora il fisioterapista delle biancorosse

0
461

La ProVolley Team Modica continua a curare nei minimi dettagli il prossimo campionato di serie B1. Dopo la positiva esperienza della passata stagione, anche per questa nuova avventura nel campionato di Terza Serie, la dirigenza biancorossa, infatti, ha messo le sue atlete nelle sapienti mani del dottor Giovanni Aprile che metterà a disposizione della “Scavino – band” la sua professionalità e la sua competenza nel campo della fisioterapia e osteopatia.

“Dopo l’esperienza molto positiva vissuta la scorsa stagione – spiega il fisioterapista della PVT – ho deciso di continuare a far parte della famiglia biancorossa. Il risultato ottenuto lo scorso campionato è stato incredibile e in un certo senso lo sento anche un pò orgogliosamente mio. Per me- continua – è stata una bella esperienza anche a livello umano e voglio continuare a viverla anche in serie B1 perchè la PVT Modica è una grande famiglia di cui continuerò a fare parte con piacere. Sono pronto a dare il massimo per il bene delle ragazze anche in questo nuovo campionato di B1 – conclude Giovanni Aprile – e ringrazio la dirigenza e tutto lo staff per la fiducia nei miei confronti. Dal canto mio posso assicurare che farò di tutto per migliorare e portare innovazioni nel campo della fisioterapia e osteopatia e devo dire che farlo con la PVT è una sfida entusiasmante e molto interessante”.

Felice di avere nello staff sanitario il dottor Giovanni Aprile anche nella prossima stagione il Ds Giuliana Di Emanuele che lo scorso campionato ha potuto constatare oltre che da dirigente anche da atleta l’importanza di avere a disposizione un professionista serio e preparato.

“Lo scorso anno l’apporto di Giovanni è stato fondamentale fuori dal campo perchè ci ha permesso di riprenderci immediatamente dai problemi fisici che possono verificarsi nell’arco di una stagione – spiega Giuliana Di Emanuele – poi in palestra è stato un nostro grande sostenitore e ha speso sempre belle parole per ognuna di noi senza dimenticare nessuna. Giovanni è sempre stato disponibile e ci ha permesso e ci permetterà ancora di giocare tutte le partite al 100%. Devo complimentarmi con lui – conclude il DS biancorosso – per la grande professionalità che ha acquisito sul campo al di là della sua giovane età e soprattutto con l’umiltà con la quale si è messo a nostra disposizione”.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome