Il gruppo consiliare di Forza Italia a Vittoria si è riunito ieri sera per fare il punto sulla situazione politica”

0
580

Il gruppo di Forza Italia si è riunito, ieri sera, nella sede del movimento politico Sviluppo Ibleo in via Cairoli a Vittoria. L’occasione è stata utile per fare il punto della situazione su quanto sta accadendo in città. Erano presenti il vicesindaco Andrea La Rosa, presidente di Sviluppo Ibleo, l’assessore Daniele Barrano, il capogruppo Biagio Pelligra, con i consiglieri Daniela Pino, vicepresidente del civico consesso, Gaetano Motta e Rosamaria Mazzone. Presenti anche numerosi simpatizzanti. L’analisi dettagliata della situazione ha messo in evidenza la necessità di un rilancio del progetto politico che ha portato a palazzo Iacono la Giunta guidata da Giovanni Moscato. “I risultati raggiunti finora – chiarisce Andrea La Rosa – possono definirsi molto incoraggianti visto che, tra l’altro, ambiscono a rispondere ai contenuti del programma presentato agli elettori. D’altro canto non si può non sottolineare come le continue aggressioni verbali da parte di alcuni rappresentanti dell’opposizione, legati a fatti che dovrà essere la magistratura ad appurare nel dettaglio, stanno creando un clima pesante, una cappa quasi insostenibile che determina situazioni anche imbarazzanti. Noi, però, come Forza Italia, non possiamo che rimarcare l’ottimo lavoro portato avanti dall’amministrazione oltre che da un gruppo dirigente che sta svolgendo un ottimo lavoro. Spiace constatare che ci sia chi continua a rimestare nel torbido”. Sono stati evidenziati alcuni contenuti dell’attività amministrativa, dagli incentivi per gli esercizi commerciali che intendono investire a Scoglitti e in centro storico, alla creazione di un parco progetti che sarà sfruttabile nei prossimi anni; dall’attivazione di politiche tributarie più trasparenti e meno oppressive alla creazione di tutta una serie di iniziative sul fronte dei servizi sociali a sostegno delle fasce più deboli. Per non parlare della recente approvazione del Dup (tra i primi Comuni in Sicilia) con l’individuazione di una serie di fondi per la manutenzione delle scuole e il rifacimento della rete idrica messa a dura prova da anni di incuria. La Rosa ha poi rilanciato la necessità di ritornare a fare politica sul territorio. “I problemi – ha aggiunto – possono esserci ma si affrontano e si risolvono soprattutto con il dialogo da attuare in maniera costruttiva, non minacciando denunce oppure instaurando il clima del terrore. Non è questa la Vittoria che vogliamo ma anzi cercheremo di fare il possibile perché il clima che torni a regnare sia soprattutto quello della serenità”. Anche l’assessore Daniele Barrano è intervenuto nel dibattito sottolineando la necessità di “trovare la quadra per quanto concerne gli obiettivi da raggiungere a breve e a media scadenza, non dimenticando – ha aggiunto – che la città di Vittoria arrivava da una situazione di abbandono durata per decenni e che, in appena due anni, la Giunta Moscato è riuscita ad invertire una tendenza a dir poco disastrosa. Ma questo succede solo quando si riesce a produrre politica in maniera pragmatica come stiamo cercando di fare noi di Forza Italia”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

8 + venti =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.