Chiavola (PD Ragusa): “Il randagismo è una delle prime emergenze che il neosindaco Cassì sarà chiamato a risolvere”

“Invitiamo il sindaco di Ragusa Peppe Cassì, a cui formulo i miei migliori e personali auguri affinché possa amministrare al meglio la cosa pubblica, a scendere immediatamente in campo, e lui da ex cestista di altissimo livello sa bene che cosa voglio dire, e a cercare di puntare da subito l’attenzione su una questione che merita priorità assoluta”. A dirlo è il consigliere anziano per voti dopo la recente elezione per il rinnovo del civico consesso a Ragusa, Mario Chiavola del Pd, il quale mette in rilievo la gravità della situazione che si continua a verificare nei pressi della zona artigianale di contrada Mugno. Proprio ieri, nel tardo pomeriggio, transitando nei pressi della bretella che collega via Achille Grandi con il cavalcavia di contrada Mugno, Chiavola si è reso conto di come il fenomeno possa anche ingenerare situazioni spiacevoli. “Ho fotografato, lungo questa via – sottolinea – almeno cinque randagi. I quali, fino a prova contraria, dimostrano di essere docili. Ma se dovesse passare qualcuno con la moto o, peggio ancora, con una bici che cosa accadrebbe? Potrebbero insorgere dei guai? Sono interrogativi che speriamo di non sciogliere mai perché il fenomeno non dovrebbe neppure presentarsi. Eppure c’è. Lasciamo stare che cosa non ha fatto la vecchia amministrazione perché ormai non ha più senso. Adesso c’è una nuova Giunta e interloquiamo con loro. Naturalmente sono indispensabili i tempi tecnici per l’insediamento di tutta la squadra amministrativa ma chiediamo al sindaco Cassì, appena ne avrà la possibilità, di verificare che cosa non va e di adottare le opportune contromisure”.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI