Il Presidente del Caffè Quasimodo di Modica, Domenico Pisana, ospite il 16 giugno in Campania, a Teverola, per presentare la poetessa Cecilia Minisci

0
1273

Il Presidente del Caffè Letterario Quasimodo di Modica, Domenico Pisana, sarà ospite in Campania, a Teverola in provincia di Caserta, il prossimo 16 giugno, per presentare la poetessa Cecilia Minisci, calabrese ma emiliana di adozione, nell’ambito della II edizione del Concorso nazionale di poesia “I versi non scritti”, organizzato dall’associazione “Si Teverola Onlus” con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Teverola, e in collaborazione con l’Editore Gnasso.
Pisana parlerà, nell’Aula Consiliare del Comune di Teverola, dell’ultimo volume di poesie di Cecilia Minisci dal titolo “ Dalla tempesta al cielo”, Gnasso Editore, 2017, testo che si aggiunge alle sue precedenti raccolte “Graecalis – Sei poeti a confronto”, “Il silenzio è il linguaggio di tutte le forti passioni – Tre poeti a confronto” e “Il mondo coi miei occhi”, pubblicate da Aletti Editore.
Cecilia Minisci ha ricevuto vari riconoscimenti letterari ed è inclusa nell’Antologia “Enciclopedia di Poesia Contemporanea” e nell’Antologia di poesia sociale “Non uccidere. Caino e Abele dei nostri giorni”, finalizzata a promuovere l’attività dell’Associazione contro la violenza sulle donne “Pronto Donna” di Arezzo. Nel 2017 ha ricevuto la Menzione di Merito al II° Premio Internazionale Salvatore Quasimodo nella sezione Libro edito di poesia, e alla I° Edizione del Premio Europeo Clemente Rebora.
Cecilia Minisci – afferma Domenico Pisana – offre al lettore i temi a lei più cari: la natura, l’amore, la morte, il senso del tempo, degli affetti con una sintesi personalissima che oscilla tra le forme della tradizione e le immagini del suo sentirsi cittadina del mondo, con uno scavo interiore di sapore lorchiano e con un linguaggio intriso di allusioni, similitudini, e dell’uso continuo di metafore che hanno la capacità di trasportare il lettore in un universo dominato da forze e istinti ancestrali”.
L’evento vedrà la partecipazione straordinaria del regista, attore di teatro e narratore Diego De Nadai, che leggerà poesie tratte dalla raccolta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.