Santa Croce Camerina, nascondeva droga in casa: arrestato dai Carabinieri

0
759

I Carabinieri hanno svolto un servizio antidroga concentrato nel Comune di Santa Croce Camerina. Sono state sorvegliate le principali zone di concentramento di soggetti dediti alla spaccio al dettaglio come piazze, giardinetti, vicoli ecc. Nel corso del servizio, svolto da un dispositivo di 4 pattuglie dei Carabinieri, sono stati controllati oltre 30 soggetti e sono state seguite decine di perquisizioni, nel corso delle quali sono stati rinvenuti oltre 105 grammi di HASHISH, tra cui un panetto e diverse stecche già suddivise in dosi e pronte alla vendita. La sostanza era occultata all’interno dell’appartamento del tunisino Abdallah Alaeddine, 22 anni, disoccupato, già gravato da diversi precedenti specifici. I militari rinvenivano anche i proventi dello spaccio, 100 euro suddivisi in banconote di diverso taglio, sottoposti a sequestro.
Al termine delle formalità, il giovane è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio, su disposizione del PM della Procura di Ragusa, Riccio.
Lo stupefacente sequestrato, verrà invece inviato presso il Laboratorio Analisi dell’ASP di Ragusa, per i previsti esami finalizzati ad individuarne il principio attivo.
Le indagini adesso proseguiranno per individuare la provenienza dello stupefacente e per cercare di capire se l’arrestato operava autonomamente allo spaccio dello stupefacente di cui è stato trovato in possesso o se sia uno dei componenti di una più vasta rete di pusher al dettaglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

4 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.