Amministrative a Modica, Poidomani: “Abbiamo le nostre proposte”

3
2213

“Abbate strumentalizza anche i bambini. Ha inaugurato asili nido fuori le mura, dimenticando i parchi dentro le mura. Noi li apriremo subito”. Il candidato sindaco di Modica, Salvatore Poidomani, torna sugli stessi argomenti che sono stati al centro dei suoi interventi in queste settimane, anche nel corso del suo comizio di domenica sera in Piazza Matteotti. Ha accennato al suo programma con frecciate contro l’uscente Ignazio Abbate. “Noto ha organizzato una mostra di Picasso internazionale, noi ancora siamo alle 500. Ma è questa la città che vogliamo”. Tra le proposte della coalizione l’apertura dei parchi cittadini, gli spazi verdi, gli orti all’interno del Palazzo degli Studi, di di Casa De Naro Papa, “Arrederemo Piazza Matteotti che allo stato è solo un marciapiede. Apriremo Via Blandini a Modica Alta. Ci sono opere incompiute pronte, il centro per anziani, il Palazzo dei Mercedari, il parcheggio di Viale Medaglie d’Oro”. Salvatore Poidomani ha contestato ancora le rotatorie e la segnaletica stradale realizzati dall’attuale amministrazione e presunti finanziamenti non utilizzati, di soldi mancati ai servizi sociali fino a dare del “grande bugiardo” al suo avversario. Non ha lesinato critiche anche stavolta alla questione bilancio che già prima di lui aveva trattato Ivana Castello. “Faremo grandi cose, digitalizzeremo il Comune, lo renderemo più moderno, informatizzeremo i servizi. Occorre istituire le varie consulte, capire come viene gestita la racconta differenziata e la gestione del cimitero. Il sindaco va a festeggiare la campagna elettorale a casa o nei luoghi di clui che gestisce il cimitero. Io da sindaco non lo avrei fatto. Di cose ne faremo tante, tantissimi. Non vogliamo fare il sindaco a tutti i costi perchè è impegnativo,a Ragusa si può fare. Possiamo perdere, anche se giochiamo per vincere. Ma se perdiamo lui ha i giorni contati, ve lo metto per iscritto

3 Commenti

  1. Capisco la competizione, ma fermiamoci solo ai programmi che i Sindaci faranno se eletti. Fare la campagna elettorale inveendo contro altri candidati, secondo il mio modesto parere a volte può essere un boomerang. In bocca al lupo a tutti e che vinca il migliore….

  2. Il candidato Poidomani invece di inveire e scagliarsi contro Abbate esponga chiaramente il suo programma ed i suoi progetti per la città.Fino ad ora non ha fatto altro che offendere Modica e i Modicani,facendo paragoni con Noto e Ragusa.Vada a fare il Sindaco in queste città che secondo il suo dire sono culturalmente più avanti.

  3. Praticamente qualcuno, o tantissimi se vogliamo, preferisce stendere un velo pietoso sull’amministrazione Abbate, chiudendo gli occhi e turandosi il naso … tanto contano i numeri…. A prescindere da come si raggiungono

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

cinque × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.