Il comune di Ispica presente per la prima volta all’infiorata di Noto

0
2912

Il comune di Ispica sarà presente per la prima volta all’infiorata di Noto in programma dal 18 al 20 maggio. Una grande opportunità che l’amministrazione non si è fatta scappare, vista la portata dell’evento. L’infiorata, giunta quest’anno alla 39° edizione, è diventata una manifestazione a carattere internazionale, riuscendo ad attirare nella città baracco migliaia di visitatori. Ed Ispica avrà il suo stand per promuovere, oltre ai prodotti tipici ovvero Carota e Sesamo con degustazioni, le manifestazioni più rappresentative della città, con la Settimana Santa, il Presepe Vivente e l’Insabbiata della quale ci sarà una riproduzione a cura dell’ Arciconfraternita Sant’Antonio Abate. «Ringraziamo il sindaco di Noto Corrado Bonfanti, e l’assessore al Turismo Giusy Solerte per averci dato la possibilità di essere presenti all’Infiorata – dichiara il sindaco Pierenzo Muraglie. Per noi è una grande opportunità ed anche motivo di orgoglio per i risultati che sta producendo il lavoro di sinergia dell’intero territorio del sud est siciliano, segno evidente dell’inizio di un importante cammino in comune”. “ Un evento di grande portata – commenta l’assessore al Turismo Giuseppe Pluchinotta – al quale per la prima volta sarà presente anche la città di Ispica con tutte le sue eccellenze in mostra in un contesto nazionale e internazionale qual’è l’Infiorata. Solo la sinergia con gli altri enti, come è stato in questo caso con il comune netino, permette la giusta promozione di un territorio, quello del Val di Noto, che ha ormai preso consapevolezza delle proprie bellezze culturali, naturalistiche e storiche e dell’importanza di presentarsi uniti di fronte ad un flusso turistico che diventa sempre più grande e internazionale. ”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

uno × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.