Convenzione tra il Comune di Ragusa e l’Istituto di geofisica e vulcanologia per la fornitura di dati e consulenze di elevato valore scientifico e tecnologico

Il Comune di Ragusa nell’ambito del Piano di Protezione Civile, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale nel 2013, ha redatto anche il piano relativo alla componente del rischio sismico nel quale, tra gli interventi di previsione e prevenzione, ha previsto di disporre di strumenti di analisi in grado di registrare dati sulla vulnerabilità edilizia per la valutazione del rischio delle strutture. Per questo motivo l’Amministrazione comunale ha deciso di avviare un’attività di sperimentazione da svolgersi in collaborazione tra il personale dell’ONT – INGV e quello del Comune di Ragusa finalizzata al miglioramento del monitoraggio sismico e la sorveglianza del territorio dai rischi naturali e antropici. Al fine quindi di raggiungere questo obiettivo la Giunta Municipale con delibera n. 159 del 7 maggio scorso ha approvato una bozza di convenzione tra il Comune e l’Istituto di geofisica e vulcanologia – osservatorio nazionale terremoti che così come previsto nello proprio statuto, può stipulare accordi e convenzioni per la fornitura di dati elaborazione e consulenze di elevato valore scientifico e tecnologico a favore di enti pubblici e privati.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI