Cinque kg di droga per la movida modicana: arrestato albanese

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Modica hanno tratto in arresto in flagranza di reato Erald Sulcaj, 32 anni, operaio albanese, residente a Modica Alta per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.
L’attività dei militari dell’Arma, sempre molto intensa nel filone di contrasto allo spaccio di stupefacente nella città, si è svolta osservando con attenzione e perseverante impegno i movimenti del giovane albanese già noto per fatti simili. Durante la perquisizione domiciliare scaturita a seguito dell’osservazione, inizialmente veniva trovata una busta con circa 20 grammi di marijuana in una scarpa da lavoro. In seguito, sono state scandagliate tutte le stanze dell’abitazione dell’uomo, e la caparbietà dei Carabinieri ha condotto a trovare celata all’interno di una botola che dal bagno si affacciava in un sottotetto, il tesoretto di 5 chili e mezzo di marijuana. Nella disponibilità dell’uomo è stata rinvenuta la somma contante di circa 1200 Euro, provento di spaccio e sottoposta a sequestro.
Il giovane è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea agli arresti in attesa di giudizio.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI