Nel degrado le panchine dell’impianto sportivo di Viale Colajanni a Ragusa. Morando: “Il Comune intervenga”

0
650

Impianti sportivi a Ragusa, qualcosa è stato fatto ma molto altro ancora è necessario predisporre a cominciare dalla piccola manutenzione. Lo dice il consigliere comunale del Movimento Civico Ibleo, Gianluca Morando, a proposito delle condizioni in cui versano le panchine del campo di calcio di viale Napoleone Colajanni. “Sedili divelti, vetri spaccati – aggiunge Morando – e, più in generale, una condizione di degrado che non è certo un bel vedere a fronte di un impianto, il Colajanni, che ottiene grande attenzione da parte di tutti i visitatori, sportivi e non, che vi si recano per giocare o solo per assistere a degli eventi agonistici. Questo è un esempio di piccola manutenzione che segnaliamo a chi di dovere affinché possa essere sanata in tempi brevi. Poi, naturalmente, oltre a quelle già realizzate e in fase di attuazione, possono esservi altre grandi opere da predisporre e che la prossima amministrazione deve porre come priorità, opere di cui la stessa dovrà farsi carico, sempre in questo ambito, a cominciare, ad esempio, dalla tribuna coperta dello stadio ex Enal di via Archimede, una struttura sempre più richiesta a gran voce dagli sportivi e che valorizzerebbe ancora di più un impianto destinato a diventare un vero e proprio gioiellino”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.