Ragusa in movimento chiede al comune di chiudere al transito il lungomare Andrea Doria la domenica

0
520

“La bella stagione, a parte qualche piccolo colpo di coda dell’inverno, sta per arrivare. E, dunque, sarebbe opportuno organizzarsi già per tempo. Visto che, comunque, si rende necessario assecondare le esigenze della cittadinanza che, durante i fine settimana soleggiati, prende di mira, com’è giusto che sia, la frazione rivierasca di Marina di Ragusa. A fronte di ciò, però, non sembra esserci, come segnalatoci correttamente da alcuni cittadini, l’opportuna organizzazione da parte del Comune”. A dirlo il presidente dell’associazione Ragusa in Movimento, Mario Chiavola, dopo che, domenica scorsa, il lungomare Andrea Doria ha fatto registrare numerose presenze mentre, contestualmente, si registrava la circolazione di autovetture. “Soprattutto negli orari in cui è presumibile che i ragusani passeggino – sottolinea Chiavola – sarebbe più opportuno chiudere le zone in cui si registra la presenza di pedoni e che, tra l’altro, pullulano di famiglie e quindi anche di bambini piccoli. Sinceramente è qualcosa che non funziona. Speriamo che il Comune raccolga il nostro appello e che magari già dalla prossima domenica, auspicando che sia un’altra bella giornata di sole, il divieto di circolazione delle auto possa essere attuato e, soprattutto, fatto rispettare. Tutto ciò per permettere ai ragusani di godersi nel modo migliore il mare e la frazione rivierasca”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro + 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.