Eritreo sbarcato a Pozzallo, muore dopo 24 ore. Causa: la fame

Le sue condizioni erano apparse gravissime già al momento dell’approdo, lunedì, al porto di Pozzallo. Un giovane eritreo migrante, 22 anni, è deceduto 24 ore dopo all’Ospedale Maggiore di Modica, dov’era stato trasportato e ricoverato dopo le prime visite eseguite dai medici della struttura portuale. Era malnutrito e con problemi respiratori. In sostanza è morto di fame. La salma si trova nella camera mortuaria dell’ospedale Maggiore.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI