8 Marzo, Giornata Internazionale della Donna, in Piazza Matteotti a Modica, “Ti copro io”

0
1183

La Coop Quetzal-La Bottega Solidale, in collaborazione con Libera, Associazioni nomi e numeri contro le mafie, Movimento Difesa del cittadino, Amnesty International Gruppo  Giovani 104-Modica, l’Associazione Ipso Facto/Sportello antiviolenza “Fuori dall’ombra”,
Attiva-Mente, Rete degli studenti medi, organizza nella Piazza Matteotti degli info-point per raccontare le diverse realtà presenti sul territorio e il lavoro svolto a sostegno dei diritti delle donne, contemporaneamente si allestirà un laboratorio per cucire pannelli di tessuto 20x20cm in una grande coperta simbolo di cura reciproca. Durante il pomeriggio sarà possibile partecipare a tavoli di gioco oltre gli stereotipi di genere.
“Ti copro io”  è il nome scelto per quest’insieme di attività: perché se da un lato è nel ruolo del femminile quello di prendersi cura e, quindi, dare calore (quale gesto più tenero di quello di una madre che copre un figlio con una coperta per ripararlo dal freddo?), dall’altro ciò che la donna copre e quindi nasconde per garantire un’altra forma di protezione, è la violenza che
subisce proprio da chi si dovrebbe prendere cura di lei. Vogliamo incoraggiare un tipo di cure che bandiscano la violenza del nostro quotidiano, perché questa non è necessaria, non c’entra con l’amore, non va coperta ma denunciata. #ticoproio è l’hashtag con cui verrà pubblicato tutto il materiale sui social.
Nel pomeriggio dell’8 Marzo, dalle   16  alle ore 18, ci troveremo in Piazza Matteotti e cuciremo tutti i pannelli 20x20cm raccolti o consegnati.
Il gesto simbolico di recuperare l’antichissimo gesto del cucito, profondamente radicato in tutte le culture umane e legato al femminile, utilizzandolo per realizzare una grande coperta, figlia della collaborazione di ciascuno, vuole incoraggiare la partecipazione collettiva alla cura
reciproca.
Tutte/i sono invitate/i a prendere parte a questo rito simbolico per riscoprire il piacere di camminare assieme verso un obiettivo comune, che è poi il senso profondo della parola solidale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quindici − 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.