Giuseppe Pititto è il nuovo presidente del Circolo Garibaldi di Monterosso Almo

Nel corso di una affollata assemblea, all’unanimità, Giuseppe Pititto è stato eletto nuovo presidente dello storico Circolo Garibaldi . In questa nuova avventura sarà collaborato da un dinamico direttivo formato da Giuseppe Castello, vice presidente, Giuseppe Barresi, segretario, Salvatore Roccuzzo, cassiere e dai consiglieri Mariano Accomando, Giovanni Bucchieri, Salvatore Gulino, Salvatore Lucifora e Paolo Tavano. Dopo undici anni di interrotta presidenza lascia Sebastiano Buscema che per il Circolo, collaborato dal suo direttivo, si è speso molto per migliorare non solo la struttura ma anche lo statuto ed i tanti momenti di aggregazione. Infatti mote le iniziative tra le quali anche la preparazione con i professore Di Natale e presentazione del libro ” Il Circolo Garibaldi e la Società di Mutuo Soccorso Umberto I° di Monterosso Almo ” per ricordare e festeggiare il centotrentesimo ( 14/12/1879 – 14/12/2009) compleanno del Circolo. Per tutto questo l’assemblea dei soci su proposta del nuovo presidente Pititto ha nominato Sebastiano Buscema socio benemerito. Il nuovo presidente Giuseppe Pititto si è proposto di lavorare sodo per incrementare non solo la presenza di nuovi soci, in particolare giovani, ma anche di organizzare periodicamente una serie di iniziative culturali. Tra queste quella dell’8 marzo giornata della donna con una conferenza che si terra sempre nella sede del Circolo con inizio alle 18. ( nelle foto un momento della proclamazione del nuovo presidenteed i suoi collaboratori).

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI