Tennistavolo, la Don Alibrandi Modica batte il Siracusa e mantiene la vetta in C2

0
863

Al termine di una “maratona” durata circa 3 ore e mezza, la Don Alibrandi Modica è riuscita a espugnare l’ostico campo del Tennisavolo Siracusa. Un incontro che si è concluso con il punteggio di 5 a 3 che ha premiato la combattività della formazione modicana “brava” a tenere a bada un Siracusa che domenica scorsa aveva battuto l’ex capolista Scicli Sport dimostrando di non meritare la posizione in classifica che occupa. Mattatore del march, come sempre, la punta di diamante iblea: Cristian Modica ha trascinato ancora una volta alla vittoria la propria squadra con tre punti realizzati su altrettante partite, vincendo il suo 23° incontro su 23 disputati quest’anno in C2. Una sicurezza. Gli altri due punti sono stati realizzati da Ferdinando Perricone, con due vittorie “sudate” per 3 a 2 contro su Salvatore Aliotta e Rosario Basile. Ottima prova anche per Michele Blanco che ha ceduto solo a quinto set in due match combattuti ed equilibrati contro Rosario Basile e Giovanni Bazzano.

A quattro giornate dal termine del campionato regolamentare la Don Alibrandi mette dunque una seria ipoteca sulla vittoria del proprio girone. Il campionato è però ancora insidioso e nulla è ancora deciso.

Niente da fare, invece, per l’altra formazione di serie C2 che ha perso per 5 a 2 contro il Vittoria “B”. Per Antonio Costabile, Ausilia Modica, Peppe Napolitano e Enrico Tuè un campionato in salita con la classifica che non lascia scampo anche se la “matematica” non li condanna ancora alla retrocessione.

Tutti i risultati dell’ultimo turno
Città di Siracusa-Don Alibrandi Modica: 3-5
Tennistavolo Modica-Vittoria “B”: 2-5
Robur Noto-Vittoria “A”: 5-1
Scicli Sport – Vigaro Siracusa: 5-0

Classifica
Don Alibrandi Modica 18
Scicli Sport 16
Vittoria “B” 14
Vigaro Siracusa 12
Vittoria “A” 6
Città di Siracusa 6
Robur Noto 6
Tennistavolo Modica 2

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro + diciotto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.