Archivio Tag: Orazio Ruscica

La Camera dei Deputati sopprime le graduatorie ad esaurimento, ma rimedia successivamente impegnando il Governo a prorogarle quanto prima La protesta di migliaia di docenti di religione apre uno spiraglio nella vertenza dei precari di religione

Orazio_Ruscica_f07La Camera ha soppresso i commi 9-bis, 9-ter, 9-quater, 9-quinquies, 9-sexies all’art.1 del D.L. 101/2013. Viene, dunque, cancellata la norma votata a larghissima maggioranza al Senato (239 voti a favore su 251) che stabiliva la trasformazione della graduatoria a seguito del concorso del 2004 degli insegnanti di religione in graduatoria ad esaurimento. E’ un atto gravissimo, un esplicito e triste disconoscimento dei diritti dei docenti precari di religione che hanno superato un concorso abilitante (l’unico bandito fino ad oggi).

Diffamazione a sindacalista. Modica, confermata condanna a insegnante di religione

Il giudice d’Appello del Tribunale di Modica, Antongiulio Maggiore, ha confermato la sentenza di primo grado del giudice di pace del 2011, nei confronti di un insegnante romano, accusato di diffamazione nei confronti del segretario nazionale del sindacato degli Insegnanti di Religione, il modicano Orazio Ruscica(lo Snadir ha sede nazionale a Modica). L’imputato, Pasquale Troìa, aveva definito lo Snardir “un sindacato modicano, insulare di media qualità e progettualità, con gestori e padroni, proteso a difendere il potere e la volontà del Podestà”(non era difficile capire l’obiettivo).

Premio alla “Modicanità”. Ops….Quando sarà premiato Orazio Ruscica?

Diciotto anni fa ha creato dal nulla un sindacato autonomo di categoria, lo Snadir, Sindacato Nazionale Autonomo degli Insegnanti di Religione. Oggi conta su oltre ottomila iscritti in tutta Italia, collaborazioni con mezza Europa, riuscendo a portare il nome di Modica ovunque oltre a portare a Modica innumerevoli persone. Da Pisa a Roma, da Milano a Cagliari, da Bari a Firenze, da Napoli a Palermo e potremmo continuare la lista sanno che a Modica c’è la sede nazionale dello Snadir: è in Via Sacro Cuore. Eppure di Orazio Ruscica, insegnante umile ma sindacalista battagliero, nessuno si rammenta, nemmeno in occasione della ripresa dell’ambito Premio alla Modicanità.

All’Alberghiero di Modica un consiglio di classe finisce con la querela tra insegnanti. Dura presa di posizione dello Snadir

Ieri pomeriggio si è registrato un increscioso episodio durante la riunione di un consiglio di classe presso l’Istituto Alberghiero di Modica di cui vittima è rimasta un’insegnante di religione presso l’istituto, segretaria provinciale dello Snadir, nonché preposta nel distaccamento di Via Salvatore Minardo.

In primo piano