Cerca
Close this search box.

Proxima Ragusa promuove momento formativo ad Agrigento sulla tratta degli esseri umani

Il referente del Numero verde antitratta Della Valle in visita ad “Arte&Orti”
Tempo di lettura: 2 minuti

Proxima, cooperativa sociale ed ente anti tratta presente su cinque territori siciliani, torna a realizzare un importante evento formativo ad Agrigento con un convegno sul tema “La tratta degli esseri umani: identificazione e tutela delle vittime nell’ambito del sistema multi-stakeholder alla luce del meccanismo nazionale di Referral”. L’evento, successivo al lancio a febbraio 2024 della nuova edizione del Manuale sul meccanismo di Referral curato da membri del “Comitato tecnico contro la tratta degli esseri umani”, è stato portato avanti con il fondamentale supporto delle istituzioni del territorio e del Numero verde antitratta. Il convegno è stata l’occasione per poter dialogare con tutti gli stakeholder coinvolti nell’identificazione delle vittime di tratta, al fine di dare forma e valorizzare una collaborazione comune nel poter fornire alle stesse vittime protezione e tutela ottimali. Numerosi gli addetti ai lavori presenti a sottolineare le buone prassi e le efficaci collaborazioni che evidenziano la sostanza delle relazioni intrattenute nel contesto di un ambito operativo molto delicato. Rilevante l’apporto del Numero verde antitratta, ente con funzioni di raccordo tra gli enti antitratta che coprono tutto il territorio nazionale e di supporto al Dipartimento per le pari Opportunità che coordina il sistema nazionale anti tratta, che per la prima volta ha presenziato in un evento sul territorio siciliano con un intervento del referente Gianfranco Della Valle.
Il convegno è stata, inoltre, l’occasione per una visita dettagliata a Proxima che ha consentito a Gianfranco Della Valle di approfondire e ammirare da vicino una realtà di cui ha sentito da sempre parlare. Della Valle ha potuto conoscere più da vicino i territori in cui si inseriscono le progettualità realizzate dalla cooperativa Proxima, nonché la realtà di “Arte&Orti”, con le innovative produzioni ortive in acquaponica e le realizzazioni della sartoria sociale, che forniscono un importante contributo alle azioni di integrazione sociale dedicate ai beneficiari dei progetti anti tratta. Della Valle si è detto entusiasta per il lavoro della cooperativa, che dal 2016 ha fatto emergere una realtà così importante per tutto il territorio, un valido esempio di buone prassi da portare a modello e replicare altrove. Le parole della presidente di Proxima, Ivana Tumino, definiscono i contorni del personaggio che ha animato questo momento. “Un professionista eccezionale – chiarisce Tumino facendo riferimento a Della Valle – di una competenza ed umanità fuori dal comune (che oggi è diventato davvero difficile trovare in un’unica persona). Questa persona, per me e per Proxima, non è solo il referente del numero verde, ma è diventato, nel corso degli anni, un grande amico. Tre giorni intensi di visita e ciascuno di questi momenti è stato per me importante. Grazie davvero a Gianfranco Della Valle per l’impegno, la competenza e la passione che mette nel suo e nel nostro lavoro e per il supporto che continua a darci e a dare a tutto il nostro sistema antitratta”.

537462
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top