Cerca
Close this search box.

Ragusa, presentato il calendario eventi 2024: Tiromancino, Pfm e nuovi festival

Tempo di lettura: 2 minuti

Stamattina, presso la sala Giunta del Palazzo comunale si è svolta la conferenza stampa di presentazione del cartellone di eventi 2024, che si svolgeranno tra Ragusa, Marina di Ragusa e Punta Braccetto. Presenti alla conferenza, il Sindaco Peppe Cassì, la collaboratrice ed ex Assessore alla Cultura Clorinda Arezzo, l’Assessore allo Sport Simone Digrandi, l’Assessore alle Frazioni Andrea Distefano, l’Assessore alle Politiche dell’Inclusione Elvira Adamo, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Catia Pasta e il collaboratore/esperto al turismo Ignazio Ottaviano.
Al centro dell’incontro, quasi trenta eventi che animeranno la provincia ragusana e che farà diventare la città un palcoscenico a cielo aperto di spettacoli, festival e concerti, come quello di Tiromancino il 28 luglio e Pfm “canta De Andrè” il 31 luglio, e dove si svolgeranno nuovi festival come il “Marina Gourmet”, che andrà a sostituire la storica manifestazione de “L’Addio all’Estate”.
“Abbiamo realizzato un calendario fitto di iniziative, e che parte dal basso, ovvero dagli associati che hanno adottato la politica giusta, ovvero collaborare con l’amministrazione. In tutte le settimane, da qui a novembre, si svolgeranno degli eventi nei fine settimana- ha dichiarato il sindaco Peppe Cassì- “Abbiamo investito anche su una piattaforma attraverso la quale contiamo di promuovere il nostro territorio nella maniera migliore possibile. Oltre agli eventi culturali, musicali e di spettacolo, si svolgeranno anche eventi sportivi”.
E a proposito di Sport, ha dichiarato l’Assessore allo Sport Simone Digrandi:
“Torneranno le gare podistiche storiche della Baroque Race Ragusa- Modica- Scicli il 6 luglio e della Filippide il 4 agosto. La spiaggia accanto Laola a Marina di Ragusa farà da cornice ad importanti eventi estivi di richiamo. Ci sarà la tappa regionale dal nome Sabbie di Sicilia di Beach Soccer, oltre alla tappa nazionale di beach rugby il 6 luglio e al torneo federale di beach volley dal 26 al 28 luglio. Inoltre, tra gli altri eventi, il 22 settembre ci sarà la giornata nota come “La Repubblica del Movimento della Fondazione Sportcity”, insieme a più di oltre 100 città d’Italia daremo vita ad eventi diffusi su sport e benessere”.
“In estate si svolgerà anche il Ragusa Pride giunto alla terza edizione- ha affermato l’Assessore Elvira Adamo- “Dalla primissima edizione l’amministrazione comunale ha sostenuto quella che è la manifestazione per l’affermazione di diritti. Quest’anno per me, con le deleghe che ho, è ancora più importante visto che recentemente l’Italia non ha aderito al patto per la tutela delle persone Lgbt, che invece altri Paesi europei stanno firmando. Il Ragusa Pride viene visto come una manifestazione trasgressiva, in realtà, da sempre, in tutte le sue edizioni, si è distinto per la compostezza, l’eleganza, quindi si può manifestare per i propri diritti in modo deciso ma vicino la cittadinanza”.

537281
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top