Cerca
Close this search box.

Gianluca Manenti riconfermato presidente Confcommercio Ragusa

“Ripartiremo con coraggio e determinazione”
Tempo di lettura: 2 minuti

Gianluca Manenti è stato riconfermato all’unanimità alla guida di Confcommercio provinciale Ragusa per i prossimi cinque anni. L’elezione questa mattina nella sede dell’associazione in via Roma, nel capoluogo. Assieme a lui anche i componenti della Giunta provinciale. Si tratta dei vicepresidenti Salvatore Guastella, Rosamaria Chiaramonte e Giorgio Moncada. L’amministratore è Salvatore Barrera. I componenti della nuova Giunta provinciale sono: Gregorio Lenzo, Carlotta Schininà, Alessandro Palladino, Pierpaolo Carpenzano, Valentina Carpanzano, Daniele Russino e Orazio Nannaro. Ai lavori era presente anche il presidente provinciale Confcommercio Catania, Piero Agen, che, in qualità di rappresentante della Giunta regionale di Confcommercio Sicilia, si è congratulato con Manenti che, tra l’altro, è anche presidente regionale dell’associazione di categoria.
“Dobbiamo ripartire con il coraggio e la determinazione che ci contraddistingue e che ci ha sempre dato la forza di superare le incertezze, le emergenze e le sfide che ci si pongono davanti – ha detto Manenti – ringrazio tutti gli amici e i colleghi per la fiducia che è stata riposta nella mia figura. E siamo pronti a dare sempre di più per la crescita dell’organizzazione e soprattutto per il sostegno agli associati che stanno affrontando un momento non semplice. Abbiamo grandi scommesse su cui puntare, a cominciare dalle Zes per non parlare dei distretti del commercio. E poi vogliamo puntare su un percorso in particolare, quello di garantire un punto di riferimento della nostra Giunta a ogni amministrazione comunale della provincia così da sviluppare percorsi proficui per lo sviluppo. Noi abbiamo fatto la nostra parte e la continueremo a fare sempre con grande determinazione e coraggio chiedendo però anche alla politica di fare la propria parte. Occorre un approccio nuovo e mirato”.
Manenti ha parlato di infrastrutture, efficienza energetica, rigenerazione urbana, piani integrati delle città, transizione ecologica, dissesto idrogeologico, disoccupazione, scuola e formazione, continuità stagionale. “Nell’epoca dell’e-commerce e della grande distribuzione – ha spiegato ancora – il ruolo delle istituzioni deve essere quello di promuovere e sostenere l’economia locale, sia perché fonte di reddito di numerose famiglie, sia perché espressione della vitalità di un paese. Riteniamo che le Amministrazioni comunali debbano istituire un rapporto continuo con i soggetti del comparto locale per indirizzare i clienti verso le piccole realtà commerciali e per promuovere iniziative che ne aumentino l’affluenza”. A breve sarà stilato nel dettaglio il documento programmatico che costituirà il punto di riferimento su cui si muoverà la nuova Giunta provinciale di Confcommercio.

536880
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top