Cerca
Close this search box.

Ispica. Completata toponomastica e intitolazione piazza a On. Stornello

Tempo di lettura: 2 minuti

L’11 maggio del 2020 la Giunta Municipale aveva adottato la delibera avente per oggetto la “Attribuzione toponimi da assegnare alla nuova viabilità”.
Il successivo 15 maggio 2020 la Prefettura di Ragusa chiese di specificare, per ciascuno dei nominativi elencati nelle varie tabelle, la qualifica di riferimento di ogni personaggio, affinchè, unitamente ai dati anagrafici, venisse riportata nella targa di intitolazione. Inoltre veniva chiesto che per ogni nuova via venisse indicato il punto d’inizio e di fine.
Grazie alla proposta dell’Assessore Massimo Dibenedetto, la Giunta Municipale ha approvato l’atto che fa propria la delibera del 2020 la quale, con tale atto, viene modificata, integrata e, finalmente, completata con le indicazioni degli Uffici Prefettizi.
L’Amministrazione ha anche voluto far tesoro dei suggerimenti e degli input ricevuti in occasione del cambio di nome alla Via Duca degli Abruzzi, atto concordemente annullato, ed ha provveduto ad indicare la denominazione di “Piazza On. Salvatore Stornello” per la piazza racchiusa da Via Mazzini, Via Duca degli Abruzzi e Viale Rapisardi ove, già da anni, esiste la stele dedicata all’On. Salvatore Stornello.
Ora sarà cura della Prefettura di Ragusa concludere l’iter iniziato nel 2020 e dare il nulla osta definitivo.
“Abbiamo – dichiara il Sindaco Innocenzo Leontini – preso atto delle indicazioni pervenute all’Amministrazione in occasione degli incontri con i cittadini e gli esercenti di Via Duca degli Abruzzi. La cosiddetta “piazzetta” è un’area bianca, cioè senza un nome e visto che vi è già la presenza della stele dedicata all’On Stornello, l’abbiamo denominata “Piazza On. Salvatore Stornello – Sindaco di Ispica – deputato”. Mi complimento con l’Assessore Dott. Massimo Dibenedetto e il Geom. Giuseppe Caschetto che per mesi hanno lavorato su questo atto in continuo contatto e confronto con gli uffici della Prefettura.
“Non abbiamo voluto modificare nessuna delle indicazioni inserite nella delibera approvata dalla precedente Amministrazione, anche se alcune meritavano di essere cambiate – dichiara l’Assessore Massimo Dibenedetto – perché, evitando potenziali polemiche o perdite di tempo, abbiamo voluto dare priorità alle esigenze dei cittadini che da anni attendono l’attribuzione di una via. Da anni è impossibile dare anche una semplice indicazione ad un’ambulanza in caso di soccorsi e ad un fioraio per consegnare un mazzo di fiori, oppure impossibilità di ricevere la posta. Insomma disaggi ai cittadini ai quali abbiamo voluto porre fine”

536158
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top