Cerca
Close this search box.

La Motyka Bike School Modica protagonista a Messina e Palagonia

Tempo di lettura: 2 minuti

Weekend ricco di impegni, quello appena trascorso per gli atleti della Motyka Bike School Modica che sono stati impegnati su due fronti ottenendo risultati più che soddisfacenti. I giovani gialloneri modicani seguiti dai tecnici Laura Melilli e Rosario Tagliarini a Palagonia, sono stati impegnati nella seconda tappa di Coppa Sicilia FCI e a Messina in una gara di Enduro, ottenendo in entrambi i casi risultati che lasciano ben sperare per il futuro. In Coppa Sicilia a Palagonia, dopo la bella esibizione di Emanuele Ferlito nella categoria Promozionale giovanile (senza classifica), la Motyka Bike School è salita sul gradino più alto del podio con Nicolò Tagliarini che ha vinto nella categoria G2, precedendo il suo compagno di “scuderia” Simone Adamo che si è piazzato al secondo posto. Nella categoria G3, invece, Andrea Giannone ha concluso in ventiduesima posizione, mentre al ventiquattresimo posto della categoria G4 si è classificato Simone Medaglia. Nella gara di Enduro disputatasi a Messina, Elda Micieli ha vinto nella categoria “Esordienti donna”, mentre nella stessa categoria al maschile Marco La Rosa è salito sul gradino più basso del podio. Nella stessa categoria Federico Maltese ha concluso al sesto posto e Aldo Blandino in settima posizione. Nella categoria “Allievi maschile” appena fuori dal podio Manuel Bellaera, che si è classificato al quarto posto precedendo di una posizione Jacopo Bellaera che ha concluso in quinta posizione. Nella Categoria Junior maschile, infine, Ricardo Iacono ha ottenuto un onorevole decimo posto. A seguire gli atleti del sodalizio modicano in riva allo Stretto è stato il tecnico Davide Camedda. “Quelli ottenuti in Coppa Sicilia a Palagonia e a Messina nella prova di Enduro – dichiarano dalla Motyka Bike School – sono risultati che ci fanno ben sperare per il futuro e che stanno dimostrando tappa dopo tappa il grado di crescita dei nostri atleti. Siamo una scuola giovane, che vuole continuare a crescere e a migliorarsi e questi risultati sono il frutto dell’impegno e dei sacrifici da parte di tutti. Continuiamo a fare esperienza e a impegnarci al massimo in ogni singolo allenamento perchè solo con l’impegno e lo spirito di sacrificio possiamo puntare al futuro alzando magari sempre di più l’asticella dei nostri obiettivi”.

534643
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top