Cerca
Close this search box.

Al Teatro Garibaldi di Modica domenica “Il Re dell’Operetta”

Tempo di lettura: 2 minuti

Ritorna la vivacità e l’esuberanza dell’avanspettacolo al Teatro Garibaldi di Modica con il poliedrico Umberto Scida, il “re dell’operetta” italiano. Domenica 24 marzo alle ore 18.30 in Teatro si accenderanno le luci sul varietà d’altri tempi, e con “Carosello americano” le più frizzanti pagine della musica della prima metà del secolo scorso, le più belle melodie italiane, napoletane e americane, tra battute esilaranti, ballo e canto, trasporteranno il pubblico in un mondo fatto di signorilità e brillantini, leggerezza e comicità. Sarà un grande spettacolo dall’animo festoso, con maestro di cerimonie lo straordinario Umberto Scida, musical performer dall’indiscussa esperienza e affermazione nel settore, accompagnato in questo viaggio dalla cantante Federica Neglia, dal soprano Piera Grifasi e dal tenore Leonardo Alaimo, con il corpo di ballo e l’orchestra della Compagnia Umberto Scida formata da dieci elementi, diretta dal maestro Diego Cristofaro. Ad essere protagonisti saranno la grandezza della commedia musicale e dell’operetta, l’atmosfera briosa dei varietà, l’allegria e la spensieratezza. I ritmi, i suoni, le luci, le movenze, i costumi e le splendide canzoni del secolo scorso coinvolgeranno il pubblico di tutte le età in maniera accattivante ed immersiva, attraverso una rilettura brillante di brani iconici, intrecciati in una trama rocambolesca che con dialoghi spumeggianti ed esilaranti affascinerà gli spettatori. Sarà come tornare indietro nel tempo e assistere alla scintillante frenesia dell’avanspettacolo, quando sul palcoscenico il divertimento e l’intrattenimento coincidevano, la comicità si univa alla recitazione, alla danza, al ballo, al canto, alla musica; e gli artisti, con eleganza e spiccata simpatia, regalavano spensieratezza e ilarità. E questo è anche il desiderio di Umberto Scida, che con il suo “Teatro musicale organico”, porta con successo questa tradizione in giro per i palcoscenici. “Siamo lieti di avere nuovamente ospite della Fondazione Teatro Garibaldi il bravissimo Umberto Scida – commenta il sovrintendente Tonino Cannata – I suoi spettacoli sono un’esplosione di vivacità, una meravigliosa occasione per trascorrere una serata in allegria, ricordando i favolosi tempi dell’operetta”

531592
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top