Cerca
Close this search box.

Pallamano: l’Andimoda Ragusa battuta in casa dall’Alcamo

Tempo di lettura: 2 minuti

Ancora una sconfitta per l’Andimoda Ragusa nel campionato di pallamano maschile di Serie B. Il sette allenato da Salvatore Russo è stato costretto a cedere le armi, questa volta, dinanzi al pubblico amico, al cospetto di un Alcamo apparso più grintoso e determinato. E’ finita 24-38. In realtà, i ragusani sono riusciti a reggere botta per i primi quindici minuti. E tutto ciò malgrado il consistente rimaneggiamento della formazione. Il team si è battuto come un leone facendo girare tutta la rosa a disposizione, compresi i quattro under 15 convocati da Russo i quali, malgrado la difficile impresa, non si sono tirati indietro. Si tratta di Gianluca Modica, Nicolas Maltese, Stefano Biazzo e Francesco Bonfanti per i quali si prospetta un futuro molto interessante in questa disciplina. Buone le parate, a sprazzi, del portiere Carbone. “Abbiamo cercato di reggere il confronto con il più quotato Alcamo – sottolineano dall’Andimoda Ragusa – poi, naturalmente, a fare la differenza è stata l’impossibilità di potere contare sulla cosiddetta panchina lunga. E, quindi, venendo a subentrare la stanchezza, siamo stati costretti a cedere spazi agli avversari i quali si sono fatti sotto in maniera veemente. Più di così, però, non potevamo fare. E siamo stati costretti a incamerare l’ennesima sconfitta di questa difficile fase della stagione”. Intanto, già domani, a Scicli, sarà tempo di derby ibleo per l’Andimoda che alle 19,30 andrà a marcare visita sul parquet del Social Club.

531319
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top