Cerca
Close this search box.

Emilio Solfrizzi e Carlotta Natoli ne “L’anatra all’arancia” al Garibaldi di Modica

Tempo di lettura: 2 minuti

Emilio Solfrizzi e Carlotta Natoli sono i protagonisti del prossimo divertente spettacolo della stagione di prosa del Teatro Garibaldi di Modica. Sabato 9 marzo alle ore 21.00 e domenica 10 marzo alle ore 18.30 il Teatro della Contea ospiterà la messinscena de “L’anatra all’arancia”, brillante commedia di W. D. Home e M. G. Sauvajon diretta da Claudio Greg Gregori. Insieme a Emilio Solfrizzi e Carlotta Natoli, anche Ruben Rigillo, Beatrice Schiaffino e Antonella Piccolo. Lo spettacolo è ricco di divertenti equivoci che si tessono sui fili delle emozioni che uniscono una coppia sposata da diversi anni e in crisi. La moglie, decisa a partire con l’amante, accetta la proposta del marito di trascorrere un inusuale fine settimana al quale, oltre ai coniugi, parteciperanno anche l’amante della moglie e la bella e giovane segretaria del marito. Come in una partita a scacchi dove la fine strategia dei giocatori si snoda tra acuti trabocchetti, i personaggi saranno coinvolti in un turbine di battute sagaci, solo apparentemente casuali. Al centro di questo spassoso gioco teatrale vi è l’Amore, che si riscoprirà gradualmente tra gelosie, rancori, timori e rivalità, tra intrecci attentamente macchinati e rafforzati da una mimica irresistibile. Ed è sempre l’amore che guiderà la lenta trasformazione dei personaggi che, grazie alla regia di Claudio Greg Gregori, evolveranno elegantemente muovendosi come in una scacchiera, e i loro passi, a volte morbidi e prevedibili, a volte improvvisi e inaspettati, narreranno delle debolezze umane, ma anche della forza delle relazioni. La messinscena de “L’anatra all’arancia” saprà conquistare gli spettatori già dalle prime battute. Produzione Compagnia Moliere in coproduzione con Teatro stabile di Verona. “Il prossimo spettacolo di prosa regalerà al nostro pubblico tanta comicità – commenta il sovrintendente, Tonino Cannata – Emilio Solfrizzi, mattatore della scena teatrale, insieme alla bravissima Carlotta Natoli e a tutto il cast, porteranno a Modica un’opera brillante che accosta a battute esilaranti momenti di riflessione sulla complessità dell’animo umano”.

530352
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top