Cerca
Close this search box.

L’omicidio di Vittoria. Presunto assassino è nipote di Ventura

Tempo di lettura: 2 minuti

E’  Alex Ventura, 29 anni,  il presunto omicida  di Giovanni Russo, 23 anni, avvenuto nella tarda serata di ieri a Vittoria, nel quartiere Celle-Maritaggi.

Russo,  è stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco alla testa ed è morto sul colpo davanti alla sua abitazione.
Alex Ventura si è presentato in caserma poco prima di mezzanotte, accompagnato dal suo avvocato, Matteo Anzalone, è rinchiuso nel carcere di Ragusa.

Già nell’immediatezza del delitto il cerchio si era stretto attorno agli esponenti della famiglia Ventura, ritenuti i referenti locali dei clan. Alex è nipote di Titta Ventura,   e il fratello Filippo, più volte processati e condannati per mafia e vari delitti.

Il sostituto procuratore Ottavia Polipo farà partire la richiesta di convalida del fermo di indiziato di delitto. L’udienza di convalida dovrebbe tenersi venerdì davanti al gip Vincenzo Ignaccolo.

Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di un regolamento di conti nel mondo degli stupefacenti controllato a Vittoria dal clan mafioso dei Ventura. Le indagini sono condotte dai carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto.

529988
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top