Cerca
Close this search box.

Ragusa Calcio domani di scena a Ravanusa contro il Canicattì

Tempo di lettura: 2 minuti

Un match ricco di insidie. Una sfida di quelle che possono riservare sorprese di ogni tipo nell’arco dei novanta minuti. Un avversario da affrontare con la massima determinazione. Domani, per il turno infrasettimanale, valido come venticinquesima giornata del campionato di Serie D girone I, torna in campo il Ragusa, 32 punti in classifica, che sarà di scena allo stadio di Ravanusa per affrontare il Canicattì, 25 punti in classifica. La squadra biancorossa allenata da Orazio Pidatella è reduce dalla sconfitta sul campo del Città di Sant’Agata ma prima, però, aveva infilato tre risultati utili di fila, tra cui le vittorie con Licata, in trasferta, e Gioiese, in casa, oltre al pareggio casalingo con il Portici. “Un team che fa della coesione, del gioco dinamico e fresco la propria cifra stilistica – sottolinea l’allenatore degli azzurri, Giovanni Ignoffo – una squadra da prendere con le pinze e che dovremo cercare di affrontare con il massimo piglio. La stessa determinazione e la stessa concentrazione che abbiamo profuso nelle ultime due gare con l’Akragas e con il Real Casalnuovo. Mi attendo una partita molto intensa, con ritmi molto elevati, in cui dovremo cercare di sbagliare il meno possibile. Molto dipenderà, ovviamente, dal nostro atteggiamento, da come sapremo animare la prestazione sin dai primissimi minuti”. All’andata, il Ragusa, sul neutro di Avola, perse con il risultato di 2-0. I biancorossi riuscirono a realizzare un gol per tempo. Ma quello di domani sarà un Ragusa sostanzialmente diverso, una squadra che finalmente è riuscita a trovare la propria identità. “E’ chiaro che questo non significa nulla – ancora Ignoffo – nel senso che saremo chiamati a rispondere comunque al verdetto del campo. Ma di certo è proseguito un lavoro attento da parte nostra che, speriamo, adesso possa aiutarci a ottenere risultati sempre più interessanti man mano che andiamo avanti”.

527725
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top