Cerca
Close this search box.

Corea del Nord. Riprende la minaccia missilistica nel Mar Giallo

Tempo di lettura: 2 minuti

(gr) La Corea del Nord ha lanciato oggi diversi missili da crociera verso il Mar Giallo, ovvero, la parte settentrionale del Mar Cinese Orientale, hanno riferito da Seul i Capi di stato maggiore congiunti (JCS) i quali hanno affermato che il lancio effettuato dei cugini ostili nordcoreani è iniziato intorno alle ore 7:00 del mattino, senza fornire ulteriori dettagli. In un messaggio i Capi di Stato maggiore hanno informato che stanno rafforzano il monitoraggio e la sorveglianza e che le unità militari sudcoreane sono in stretto contatto con gli Stati Uniti per monitorare la costante minaccia bellica nordcoreana. I missili hanno volato, seguendo una traiettoria circolare, sulle acque a ovest della capitale nordcoreana, Pyongyang, in modo simile ai missili da crociera, che volano a un’altitudine inferiore rispetto ai missili balistici. Fonti hanno affermato che la distanza non era breve e si presume che siano stati lanciati da terra. Inoltre si ipotizza che i missili fossero probabilmente Hwasal-1 o Hwasal-2, che possono trasportare una testata nucleare Hwasan-31. Si tratta del primo lancio del 2024 da parte del Nord dal settembre 2023. In quell’occasione aveva lanciato due missili da crociera strategici a lungo raggio con testate nucleari simulate. L’ennesimo e ultimo lancio arriva 10 giorni dopo che Pyongyang aveva lanciato un missile balistico a raggio intermedio (IRBM) a combustibile solido che trasportava una testata ipersonica in direzione del Mar Giallo Orientale. 

527290
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top