Cerca
Close this search box.

Modica: La befana spazza l’albero di Natale e consegna la diffida per il rendiconto 2021

Tempo di lettura: 2 minuti

Cartellino giallo per Sindaca e Consiglio Comunale di Modica. Ieri mattina, il primo cittadino e tutti i consiglieri comunali hanno trovato, nella calza della befana, nascosta tra il carbone, l’albero di Natale di Piazza Matteotti abbattuto dal vento e la diffida dell’Assessorato delle Autonomie Locali. “Se entro 30 giorni non approvate il rendiconto 2021, l’hanno prossimo troverete ancora più carbone –  ha scritto, nella sostanza,  l’Assessore. L’ammonizione, sollecitata dal consigliere Spadaro e dal Pd, è arrivata dopo mesi e mesi di sterili e pretestuosi rinvii.

La Sindaca l’ha presa bene, dicono che sia strafelice – cosi ha scritto il segretario del PD, Salvatore Poidomani – ancora trenta giorni di tempo, così i consiglieri potranno studiare i bilanci e dare un giudizio più consapevole, ha detto.

E in effetti ci risulta che in questi giorni di maltempo, ragazze e ragazzi consiglieri, sono chiusi in casa (chi a lato del camino, chi sotto le coperte, altri davanti alla tv) anfunniciati a studiare il bilancio.

Il rischio (che sarebbe la loro fortuna) è che leggendo tra le righe del documento si accorgano che il consuntivo sia inattendibile. Qualcuno potrebbe decidere di restarsene a casa, con un soffice plaid sulle gambe e disertare la seduta del Consiglio.

“Il dubbio è l’inizio della conoscenza. Ma è vero anche il contrario, cara Sindaca – continua Poidomani –  il sapere coltiva il dubbio e ci avvicina alla verità”.

526115
© Riproduzione riservata

11 commenti su “Modica: La befana spazza l’albero di Natale e consegna la diffida per il rendiconto 2021”

  1. Giuseppe Iemmolo

    La diffida l’assessorato l’avrebbe dovuto fare più di un’anno fa. L’importante è che i nodi vengano al pettine, o casa del genere, più o meno.

  2. @Giuseppe Iemmolo : non stia a preoccuparsi perche in questi 30 giorni il Conte di Modica risolverà il dilemma coadiuvato da @Amo Modica. Mettiamola così, in tono allegro anche se ci sarebbe da piangere.
    Certo è che “il tempo è sempre galantuomo”!

  3. Eccoli a sperare di male in peggio ,
    Modica in dissesto, poi Commissario per un paio d’anni , il tutto perché?? Perché nelle ultime tre elezioni le hanno prese di santa ragione , la sete di vendetta è tanta , passeggerebbero volentieri sulle macerie di Modica , pur di veder sconfitti i loro avversari, non potendoli sconfiggere loro sperano in un intervento dall’alto ,
    Ma credo che di sogno si tratta,
    Quando sarà approvato il rendiconto avranno un amaro risveglio,

  4. E’ legittimo chiedersi se nel rendiconto del consuntivo 2021, cui il Consiglio Comunale sarà chiamato ad approvare a breve se è prevista la somma fuori bilancio relativo al compenso per il lavoro straordinario effettivamente svolto da una unità di personale dello Stato Civile, che durante la reperibilità nei giorni di sabato , domenica e festivi sono stati chiamati a svolgere l’attività di Ufficiali di Stato Civile.
    La domanda merita un adeguato esame e risposta dal Consiglio Comunale, considerato che all’epoca il Funzionario Direttivo, responsabile della P.O. non ha previsto erroneamente la somma nel bilancio di previsione, 20121 per gli Ufficiali di Stato Civile coinvolti.
    Alla luce di quanto sopra, al fine di evitare un inutile contenzioso giudiziario, con aggravio di spese ed oneri per il Comune, oltre che che per eventuale risarcimento da responsabilità aggravata dei funzionari responsabili di cui all’ 96 c.p.c. ( c.d. lite temeraria), si ritiene doveroso che l’amministrazione provveda al pagamento delle spettanze dovute ai dipendenti.

    Al riguardo ritengo doveroso ricordare ai Sigg. Consiglieri Comunali, che Secondo legge, il riconoscimento di un debito fuori bilancio, come dianzi illustrato , avviene con deliberazione del Consiglio Comunale e solo successivamente l’Ente pubblico potrà provvedere al relativo pagamento.

  5. Il 2021 potrebbe essere ratificato solo con la dichiarazione di falso!
    Ora i giovani consiglieri, freschi di nomina, sono pronti a metterci faccia e terga?

  6. Il “conte di Modica” dei miei c……..!
    Il mefistofelico individuo, facendo ricorso agli amici ed agli amici degli amici, potrebbe riuscire a convincere o costringere il consiglio a ratificare il 2021.
    Ma torno a chiedere, PERCHÉ non è stato rendicontato e ratificato dal precedente consiglio?
    Con le Falsità non si va avanti, si torna indietro!
    Ecco perché tutto si è bloccato sul 2021.
    Solo con la Verità si va avanti, lentamente ma si va avanti.

  7. @ Amo Modica;
    Non credo, da quel che scrive, che lei abbia capacità di discernimento.
    Sconoscere, o peggio voler ignorare la realtà di predissesto ( carta canta ), mi induce ad ipotizzare che lei ha seri problemi.
    In sincerità, non credo che il suo sia solo un problema di faziosità incallita.

  8. Non credo che la sig.ra Monisteri possa essere”felice”.
    Non posso ipotizzare che non sia, oramai, a conoscenza di quanto è realmente accaduto.
    Posso comprendere, fino ad un certo punto, che i consiglieri attuali potrebbero “cavare le castagne dal fuoco”( a loro rischio e pericolo ).
    Ma mi chiedo perché non ha mai, parlato od ipotizzato, ancor meglio pianificato un Piano di Rientro?
    A pensar male, forse aveva in mente altro?

  9. Per sicuro, essere stata eletta con così tante preferenze, una certa ebrezza è normale!
    Ma cavolo, visto il tempo trascorso, avrebbe dovuto smaltire le bollicine!
    In tanti ipotizzavano un suo “salto della quaglia”.
    Personalmente la vedo”inchiodata” od “incastrata” in un cul d sac, con poche vie d’uscita.
    A mio parere, è stata ingannata dal mefistofelico personaggio che da tempo ha mostrato le sue capacità….

  10. Mi pare che il Sindaco Monisteri facesse parte della passata amministrazione?
    E se uno fa parte di una Giunta qualcosa sa di sicuro.
    Se accetta di candidarsi a Sindaco e perché sa che le condizioni dell’ente sono regolari, cioè gestibili .
    Poi vorrei ricordare che Gniaziu si dimesso 9 mesi prima per candidarsi a Palermo , e il consiglio comunale è stato gestito dal Commissario,
    E magari in questo è da ricercare la mancata gestione regolare delle funzioni .

  11. In relazione al precedente commento di ieri, non pensale cari lettori e consiglieri comunali che il lavoro obbligatoriamente richiesto oltre l’ordinario debba trovare adeguata compensazione come previsto dalla legge. Ritengo contrario ai principi della correttezza , dell’efficienza, dell’economicità e del buon andamento della Pubblica amministrazione che per essere riconosciuti i propri diritti giuridicamente rilevanti, debba necessariamente intervenire giudizialmente con un notevole aggravio considerevole di spese del giudizio, sappiate che per il Comune di Modica è diventata una prassi……..
    Al riguardo ritengo rammentare al Sindaco, al Funzionario responsabile e al Segretario Generale quanto previsto dall’art. 96 c.p.c sul risarcimento per responsabilità aggravata. ” Se risulta che la parte soccombente ha agito o resistito in giudizio con mala fede o colpa grave , il giudice, su istanza dell’altra parte, la condanna, oltre che alle spese, al risarcimento dei danni , che liquida, anche d’ufficio, nella sentenza.”
    Alla disposizione di cui all’art. 96.c.p.c. su indicata è stato aggiunto , inoltre un quarto comma per dare attuazione al comma 21, lettera a della legge delega : esso contiene la previsione che nei casi di responsabilità aggravata . come disciplinati dal primo , secondo e terzo comma di tale disposizione , sia possibile comminare alla parte soccombente una sanzione pecuniaria , determinata in una somma di denaro non inferiore ad euro 500 e non superiore ad € 5000, da versarsi a favore della cassa delle ammende , a compensazione del danno arrecato all’amministrazione della giustizia per l’inutile impiego di risorse spese nella gestione del processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top