Cerca
Close this search box.

A Pozzallo nasce il Vespa Club

Tempo di lettura: 2 minuti

Una sala gremita di persone ha accolto il nuovo direttivo del “Vespa Club – Pozzallo”, nato ufficialmente oggi grazie alla caparbietà di cinque pozzallesi, desiderosi di condividere la propria passione sulle due ruote.
E’ stato il presidente dell’associazione, Orazio La Pira, a dare il benvenuto ai partecipanti, ricordando che il “Vespa Club” è un progetto apolitico, completamente solidale, vicino ai fabbisogni della collettività, aperto ad ogni forma di collaborazione. “Una passione che è nata da mio nonno, prima, e da mio padre poi – dice La Pira – che ho sposato in pieno per il fascino delle due ruote ma anche perché vedevo che gli altri Vespa Club erano inseriti perfettamente in un contesto sociale che volevano far emergere anche a Pozzallo. Fermo restando, poi, che la collaborazione con tutte le amministrazioni comunali sarà il nostro primo comandamento, sicuri di trovare le porte aperte in coloro che hanno a cuore le sorti turistiche del territorio”.
Ad aprire i lavori sono stati il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna, e il vicesindaco Raffaele Monte, entusiasti della nascita della nuova associazione. Via via è toccato a tutto il direttivo parlare alle persone in sala, a cominciare dal vicepresidente, Giovanni Rosa, il quale ha tracciato gli obiettivi futuri dell’associazione, poi al segretario, Vincenzo Asta, che ha ricordato i primissimi giorni quando è nata l’idea di un Vespa Club a Pozzallo, per finire con i consiglieri Domenico Roccasalvo e Damiano Borrometi.
I lavori sono proseguiti con gli interventi di Matteo Modica, Presidente Vespa Club – Ispica, Giovanni Gurrieri, consigliere Vespa Club – Ragusa, e l’intervento di Michael La Pira, fra i più giovani tesserati del club pozzallese.
“L’obiettivo adesso è non fermarsi – ha detto Giovanni Rosa – Ci aspettiamo la collaborazione dell’intera città, ma anche di tutto il terrotorio ibleo. Da parte nostra, metteremo l’impegno per tutte le iniziative che, copiose, affronteremo per il 2024. Ci aspettano nuovi traguardi da raggiungere e lo faremo con la consapevolezza di dare lustro e memoria al nostro territorio. Mi preme ringraziare il consigliere comunale Franco Giannone, perché oltre ad essere un amico, ci ha dato una grossa mano”.
In ultimo, coloro che vorranno tesserarsi col Vespa Club di Pozzallo, a giorni, sarà messa online una pagina Facebook dove poter raggiungere i vertici dell’associazione. Fra qualche settimana, sarà operativa anche una sede dove poter interloquire con La Pira e gli altri soci e tesserarsi.
Ha moderato i lavori del convegno il giornalista Calogero Castaldo.

526105
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top