Cerca
Close this search box.

Riparte il campionato del Modica Calcio in quel di Milazzo

Tempo di lettura: 2 minuti

È tempo di tornare in campo per il Modica Calcio, dopo un lungo periodo di feste, il gruppo si è ritrovato con volti diversi ma con lo stesso obiettivo di sempre, quello di portare in alto il nome della città ed onorare la maglia rossoblu.

La formazione di Strano ricomincia il suo cammino, dando il via al girone di ritorno, con una trasferta delicatissima come quella di Milazzo. Una gara non semplice, come non lo era stata all’andata quando la formazione della Contea chiuse la pratica con un solo gol, segnato da Agodirin.

Sarà come ripartire da zero, pur dovendo recuperare punti dalla vetta, un gruppo che è cambiato in diversi interpreti e che sarà chiamato a compattarsi sin da subito per riprendere il cammino che la società si aspetta da questo gruppo, con il massimo impegno e la massima dedizione da parte di tutte le parti in causa.

“Il gruppo sta crescendo e sta lavorando bene – dichiara mister Strano – iniziamo questo girone di ritorno con una squadra preparata e che ogni giorno si allena bene e cresce a vista d’occhio. Iniziamo il 2024 contro il Milazzo, sicuramente una squadra che sempre di più si impone come una buona realtà. Dal mio punto di vista qualunque squadra il calendario ci metteva di fronte sarebbe stata una gara difficile. Abbiamo bisogno di punti e abbiamo le carte giuste per poterli guadagnare”

Il primo elenco dei convocati di questo 2024, al netto degli infortuni di Alfieri, Guerci e Manfrè. Ecco le scelte di mister Strano per la sfida di Milazzo in programma Domenica 7 Dicembre alle 15:00:

Portieri: Basso, Marino

Difensori: Ababei, Ballatore, Cacciola, Diop, Parisi, Trovato M., Vindigni

Centrocampisti: Biondi, Cicero, Incatasciato, Palermo, Palmisano, Prezzabile, Strano.

Attaccanti: Agodirin, Azzara, Famà, Savasta.

526067
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top